SABATO 18 GIUGNO A PADOVA, CONVEGNO "LA STORIA DEL POPOLO SARDO TRA POLITICA ED ECONOMIA" CON IL CIRCOLO "ELEONORA D'ARBOREA"


di Serafina Mascia

Nell’ambito delle celebrazioni de “Sa Die de sa Sardigna” il convegno intende affrontare temi di storia sarda moderna e contemporanea, focalizzando un aspetto della storia regionale, quello di storia economica, che spesso nelle manifestazioni commemorative de “Sa Die de sa Sardigna” è trascurato rispetto alla storia politica. Alla storia “economica”, infatti, è spesso assegnato un ruolo ancillare rispetto alla storia “politica”. Mentre dei moti angioyani tutto si conosce in termini politici (Sa die, Angioy a Sassari, sconfitta ed esilio, ultimi sussulti dei moti antifeudali) molto poco si conosce della figura di Angioy come imprenditore, come banchiere, come risveglio dell’iniziativa economica moderna anche in Sardegna. Non adeguatamente analizzata è anche la figura di F. Cossu, un economista di fine 700 cui si deve il tentativo di ristrutturare in senso moderno i Monti Frumentari, la cui mancata evoluzione ha sicuramente pesato sullo sviluppo creditizio ed agricolo della regione Sardegna. Sicuramente anche la mancata disponibilità di biografie di imprenditori, tutto ciò con le dovute eccezioni, ha contribuito a non fare avanzare a sufficienza i rapporti tra imprenditori, sviluppo economico e vicende politiche dell’Isola. Al riguardo non va dimenticato che economia e politica sono aspetti connessi tra di loro per cui i provvedimenti politici generano anche conseguenze economiche e provvedimenti economici, apparentemente tecnici, producono risultati di carattere politico e sociale.

Obiettivi

  • colmare una lacuna informativa nella sfera economica della storia sarda e nel contempo fornire una lettura dei processi di sviluppo economico dell’Isola, quanto più possibile unitaria ed il meno episodica possibile.
  • fornire ai partecipanti contenuti culturali per il raggiungimento di una maggiore consapevolezza dei processi storici reali nell’analisi della Sardegna contemporanea

Programma:

Il convegno prevede, nella sua prima parte, un inquadramento generale della storia politica ed economica dell’Isola dal ‘600 a fine ‘700, dalla legge sulle chiudende, alla fusione perfetta del 47 (con le conseguenti estensioni del mercato interno nazionale), dalla crisi doganale con la Francia alla Prima guerra mondiale, il tutto con una adeguata contestualizzazione della storia regionale in quella europea.

Una seconda parte riguarderà la storia di un settore specifico quello minerario che ha avuto rilevanza nella storia economica ed occupazionale dell’Isola

Verrà quindi trattata la politica economica del fascismo nei confronti dell’Isola, il secondo dopoguerra, i tentativi di sviluppo connessi al Piano di Rinascita, la grande emigrazione e la industrializzazione negli anni 70.

 

Relatori

Prof. Giuseppe Doneddu  – Università di Sassari – Docente di storia economica della Sardegna

Prof. Sandro Ruju              – Scrittore, saggista, esperto di storia economica regionale

Dott. Costanzo Pazzona   – Esperto di storia economica della Sardegna.

Dott.Paolo Fadda            – Imprenditore, giornalista e saggista. 

Brani letterari riferiti agli eventi socio-economici della Sardegna

A cura di Simone Pisano verranno letti da Antonio Pirisi

 

18 giugno 2011 ORE 9.30-13.00

18 lampadas 2011 ore 9.30-12.30

PADOVA

SALA DEGLI ANZIANI

PALAZZO MORONI

 

La storia del Popolo Sardo tra politica ed economia

Istòria de suPòpulu Sardu tra polìtica e economia

Programma

 

Saluti

 

Paolo Rosaspina 

Circolo “.E. d’Arborea”

Sòtziu “Lionora de Arbaree” Pàdova

 

Tonino Mulas

Federazione Associazioni Sarde in Italia

Federatzione de sos Sòtzios de sos sardos in Itàlia

 

Maria Antonietta Deroma

F.a.s.i. Circoscrizione Nord est

FASI, Cumpartidura de su Nord-est

  

Sardegna tra Economia e Politica dal 700 ad oggi

Sardigna: Econòmia e Polìtica dae su ‘700 a oe

 

Costanzo Pazzona

Introduzione e coordinamento

Presentada e coordinamentu

 

Giuseppe Doneddu

Percorsi di storia economica: la Sardegna tra persistenze e modernizzazioni

Àndalas de istòria econòmica: Sardigna tra s’istentu de su connotu e sa modernidade

 

Paolo Fadda

Giovanni Antonio Sanna e l’imprenditoria sarda tra ‘800 e ‘900

Zuanne Antoni Sanna e sas impresas sardas tra ‘800 e ‘900

 

Sandro Ruju

Economia e società in Sardegna dal secondo dopoguerra ad oggi

Econòmia e sotziedade in Sardigna a pustis de sa secunda gherra manna fintzas a oe

 

Riferimenti letterari e musicali

Cussurtos de mùsica e literadura

Simone Pisano e Antonio Pirisi

 

Dibattito e conclusioni

Dibbata e concruos

Una risposta a “SABATO 18 GIUGNO A PADOVA, CONVEGNO "LA STORIA DEL POPOLO SARDO TRA POLITICA ED ECONOMIA" CON IL CIRCOLO "ELEONORA D'ARBOREA"”

  1. Caro max
    Francesco Sanna mi ha risposto subito con le foto, ti ho inviato tre volte il messaggio e mi tornano indietro….ufff
    forse la tua mail è strappiena? Riprovo o allora dammi un’altro indirizzo? questa mail è giusto per informarti
    non pubblicarla 🙂
    ciao Giusy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *