RICONOSCIMENTO VERBALE PER "TOTTUS IN PARI" CHE HA APPENA RAGGIUNTO I 300 NUMERI PARLANDO DI EMIGRAZIONE SARDA

Valentina al lavoro su questo blog
Valentina al lavoro su questo blog

di Vitale Scanu

Complimenti vivissimi per il raggiungimento del 300° Tottus in Pari, e cordiali auguri per ulteriori traguardi… senza numero. Trecento numeri di TiP, per tredici anni… non è uno scherzo! Quante ore buttate lì dentro, quanto dispendio di energie e di fosforo (e di money…), non sempre tenuti nel debito conto. Gli emigrati vi sono debitori e grati per tanto disinteressato e qualificato lavoro a loro favore. Godetevi la sacrosanta soddisfazione del vostro impegno pluriennale senza censure, senza cali di tensione, senza gasarvi, senza contaminazioni antidemocratiche e senza deflettere mai da quello scopo di importanza vitale per gli emigrati: informare, informare e informare. Senza di voi la loro attività e la loro vitalità sempre vivace, non avrebbe voce, neanche da parte delle istituzioni. Questo significa trasformare in pratica lo sbandierato “gli emigrati sono il più grande capitale della Sardegna” di cui tanti solamente si riempiono la bocca!!! Sempre grandi signori nella vostra trasparente attività senza secondi fini né tornaconti personali. Voi siete, col Messaggero Sardo, un fortissimo collante per l’emigrazione sarda e per la nostra identità nel mondo. In anticipo avete saputo interpretare al meglio quelli che sono i più recenti obiettivi mediatici prospettati dalle “Linee direttive” del Programma triennale dell’Assessorato al Lavoro. Siete il miglior punto di riferimento su questo. Così il vostro sito elettronico diviene sempre più il “salotto” di incontro e di discussione di tutta la “provincia” diffusa dei disterraus. Di nuovo tanti complimenti, auguri e un abbraccio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *