I FINALISTI DI VISIONI SARDE 2021 : “L’UOMO DEL MERCATO” DI PAOLA CIREDDU

di BRUNO MOSSA

“L’uomo del mercato” di Paola Cireddu è stato selezionato per concorrere al premio Visioni Sarde, edizione 2021.

La storia Mario raccoglie le cassette di frutta e verdura. Le trasporta sulla schiena, a decine per volta, ben legate tra loro con una corda. Percorre chilometri a piedi per cercarle e rivenderle poi per pochi centesimi. Nella “Via Crucis” del suo lavoro quotidiano faticoso e alienante sogna di ricevere un aiuto da qualche benefattore. Tra gli atti intimidatori del vicino e la generosità del piccolo boss del quartiere, troverà forse, il modo di riscattarsi.

Il cast Interpreti: Mario Tocco (Mario), Alessio Arrais (Michael), Stefano Portas (Antonio), Ester Casula (Myriam) con la partecipazione straordinaria dell’attore Sergio Piano (Efisio) e il coinvolgimento della comunità del quartiere per le comparse e le figurazioni.

Regia, soggetto e sceneggiatura originale: Paola Cireddu. Aiuto regista: Matteo Incollu. Fotografia: Maurizio Abis, Silvio Farina. Montaggio: Andrea Lotta. Musiche/Colonna Sonora Originale: Machina Amniotica. Scenografia: Maurizio Loi. Costumi: Stefania Grilli. Make Up: Stefania Bettini. Suono di presa diretta: Roberto Cois. Sound Mix: Marco Rocca. Direttore di produzione: Luca Manunza. Focus puller: Marco Petrucci. Edizione e assistente alla regia Stella La Boccetta. Color correction: Walter Cavatoi. Capo macchinista: Simone Murru. Data manager: Nicola Murenu. Hanno partecipato all’impresa anche cinque studenti dell’Università di Cagliari, allievi dei laboratori di cinema: Simone Paderi, Elisa Meloni, Davide Salotto, Riccardo Cara e Davide Orrù. Produzione: Bibigula e Celcam, in collaborazione con Premio Solinas. Con la partecipazione di Terra de Punt e Mommotty. Distribuzione OFN Distribution&Sales.

Note di regia Realtà e finzione che insieme restituiscono la forza e la poesia di Mario e di una storia che malgrado la peculiarità del territorio a cui appartiene è “universale” e aiuta a mostrare e a capire squarci di vita reale che solitamente non vediamo o che semplicemente non vogliamo vedere, intorno a noi, a due passi da noi. La mia storia si inoltra in quel mondo, ne osserva con grande rispetto il disagio, i conflitti e le contraddizioni, si lascia andare alla potenza, alla poesia e alla bellezza di questo personaggio e delle vere persone che la abitano, protagonisti autentici di quell’universo. [Paola Cireddu]

La regista Paola Cireddu, cagliaritana, è giornalista, fotografa, regista, sceneggiatrice e musicista. Professionista nel settore della comunicazione e media relations, collabora da oltre vent’anni come Responsabile Ufficio Stampa per alcune delle rassegne culturali più importanti della Sardegna di jazz, musica, cinema, poesia, teatro, letteratura, danza contemporanea, e ancora ambiente, sostenibilità e design.

Appassionata di cinema e fotografia ha approfondito attraverso gli anni di studi e di laboratori universitari (Celcam) la conoscenza dei linguaggi della comunicazione cinematografica, audiovisiva e multimediale.

L’Uomo del mercato” ha vinto:

–  nel 2017 a La Maddalena il premio come migliore opera a “Il Cantiere delle Storie”, laboratorio di scrittura cinematografica organizzato dal Premio Solinas;

– il premio Labor del V-art Festival Internazionale Immagini d’Autore edizione 2020-2021;

– il premio Miglior Cortometraggio nella sezione Emergenti del Pop Corn Film Festival del Corto di Porto Santo Stefano, edizione 2021;

– il primo premio come Miglior Cortometraggio Regionale al Figari Film Fest di Olbia, edizione 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *