DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA, OLTRE 10MILA CASI IN SARDEGNA: NUOVA STRETTA DEL GOVERNO, L’ISOLA CONSIDERATA A RISCHIO MODERATO

Con gli ulteriori 324 positivi accertati In Sardegna, 232 rilevati attraverso attività di screening e 92 da sospetto diagnostico, vengono superati i 10mila casi (10.154) di positività al Covid-19 complessivamente accertati dall’inizio dell’emergenza. Nell’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale si registra una vittima (235 in tutto): un uomo di 58 anni residente nella provincia di Oristano. In totale sono stati eseguiti 273.941 tamponi con un incremento di 3.367 test.

Sono invece 339 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (+3 rispetto al dato di ieri), mentre resta invariato il numero dei pazienti in terapia intensiva: 43. Le persone in isolamento domiciliare sono 6.271. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 3.200 (+48) pazienti guariti, più altri 66 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 10.154 casi positivi complessivamente accertati, 2.050 (+79) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 1.623 (+44) nel Sud Sardegna, 864 (+3) a Oristano, 1.301 (+49) a Nuoro, 4.316 (+149) a Sassari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *