IL RICORDO DEI SARDI NELLA GRANDE GUERRA: AL CIRCOLO “MONTANARU” DI UDINE IL 9 NOVEMBRE LO SPETTACOLO “UN ANNO SULL’ALTIPIANO”

MONACHELLA, CONGIA, PISU: FOTO DI ANTONIO QUARTU

 

A cento anni dalla fine della Grande Guerra, il Circolo Sardi Montanaru di Udine ospita lo spettacolo dedicato a “Un Anno sull’Altipiano” di Emilio Lussu. Venerdì 9 Novembre 2018, alle ore 21:00, Daniele Monachella, Andrea Congia e Andrea Pisu sul palco del Teatro San Giorgio

La Rassegna di Spettacolo tra Parola e Musica – SIGNIFICANTE con il suo programma GHERRAS 2015/2018 chiude il tour dello spettacolo “Un Anno sull’Altipiano” di Emilio Lussu (produzione Mab Teatro) nelle “Tre Venezie” facendo ultima tappa in Friuli Venezia Giulia. L’evento, fortemente voluto dal Circolo Sardi Montanaru di Udine in sinergia con la FASI (Federazione Associazioni Sarde in Italia), è inserito nel programma “Udine 1918/2018 – Il ricordo della Grande Guerra”, che il Comune di Udine ha organizzato in occasione del centenario della fine della Prima Guerra Mondiale. Venerdì 9 Novembre 2018 a partire dalle ore 21:00 a Udine presso il Teatro San Giorgio (Via Quintino Sella – Borgo Grazzano) la Casa di Suoni e Racconti e la compagnia Mab Teatro ricorderanno le pagine dell’opera Un Anno sull’Altipiano, cronaca delle esperienze di guerra di Emilio Lussu, attraverso le note della chitarra di Andrea Congia, i suoni delle launeddas di Andrea Pisu e la voce dell’attore Daniele Monachella in un recital di teatro e musica. Ad introdurre la serata sarà il Professor Carmelo Spiga (ex presidente del Circolo Sardi Montanaru di Udine) che farà una breve introduzione sulla figura di Emilio Lussu e sul rapporto dei Sardi con il territorio Friulano.

Lo spettacolo è parte del progetto culturale-artistico della Casa di Suoni e Racconti TRA LE MUSICHE a sostegno del quale è stata attivata una campagna di crowdfunding sulla piattaforma buonacausa.org (buonacausa.org/cause/tra-le-musiche-2018).

2 risposte a “IL RICORDO DEI SARDI NELLA GRANDE GUERRA: AL CIRCOLO “MONTANARU” DI UDINE IL 9 NOVEMBRE LO SPETTACOLO “UN ANNO SULL’ALTIPIANO””

  1. Sicuramente sarà un evento bellissimo, ho avuto modo di partecipare ad altri spettacoli di Daniele Monachella, la sua bravura ed il suo talento nella recitazione sono ormai indiscutibili , i musicisti che lo accompagnano sono tra i più bravi nel loro genere. Ottima la scelta di riproporre il leggendario Emilio Lussu,
    l’esperienzaa dei sardi in “sa gherra manna”, la scoperta di una identità “altra” compresa la lingua, rispetto a quella italiana, e la sua attualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *