IL NURAGICO NEL TERRITORIO DI ORISTANO E PROVINCIA IN UN CONVEGNO DEL 17 DICEMBRE

di Gian Piero Pinna

Inserito nel grandioso fenomeno del Ciclopeismo in ambito Isolano, Mediterraneo e Atlantico, il Nuraghe Friarosu di Mogorella (OR) costituisce un “unicum”, arcaico, nella tipologia di nuraghe. Meglio definito Protonuraghe dagli studiosi Lucia Manca Demurtas (Or) e Sebastiano Demurtas (Paulilatino).

Studio e Ricerca sono stati presentati nel 1984 nel Convegno Internazionale: In The Deya Conference of Prehistory (Maiorca): I Protonuraghi-Nuovi dati per l’Oristanese.

L’interesse rivolto più volte sin dagli anni ’50/’60 dal Maestro Prof. Giovanni Lilliu, si alimenta con l’incarico specifico alla studiosa negli anni ’70, sua allieva, Lucia Manca, di definirne la planimetria e la copertura della “camera centrale oblunga che passa ad una embrionale cupola ad aggetto”, avviando confronti comparativi.

Analisi, studio e ricerca hanno condotto gli studiosi Manca-Demurtas all’evoluzione architettonica nel rapporto massa-spazio, verso una copertura ad ogiva che si evolve in seguito nella tholos. I confronti e il parallelismo con le Torri in Corsica e i Thalaiots di Minorca nelle Isole Baleari, ancora una volta confermano il legame Arborea-Baleari, definizione ex-novo degli stessi studiosi, e documenta il valore umano con sviluppo nel Mediterraneo Occidentale e nel Continente Europeo.

Se il Nuraghe è “Arte nel costruire” e conferma l’Eccellenza dell’Arte Nuragica, seppur definito per svariate funzioni, risulta essere “Su Loghu de s’Arregodu Antigu” definizione ex-novo di Lucia Manca.

Ancor prima delle svariate manifestazioni culturali che hanno animato la vita della Città di Oristano, si evidenziava la necessità di vedere siti della Civiltà Nuragica, sopratutto dei territori della Provincia di Oristano e questo l’hanno recepito e prontamente organizzato in una Conferenza con personale specializzato in archeologia da parte di Mare Calmo APS di Marco Esposito e Claudia Sanna.

Mare Calmo APS invita tutti all’evento “Il Nuragico nel territorio di Oristano e Provincia” per Domenica 17 Dicembre dalle ore 9:00 in Oristano presso l’Hospitalis Sancti Antoni in via Cagliari 161, proponendo un ricco programma. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *