IL 10 NOVEMBRE A SASSARI, IL "FUTURE SOUND REVOLUTION FESTIVAL" CON "MAC AND THE BEE", "I AGAINST ME" E "BENTESOI"


riferisce Frantziscu Medda

L’associazione Arci Officine Musicali Sassari in collaborazione col circolo culturale Arci Aggabachela, presenta il Future Sound Revolution, festival di musica elettronica che si terrà a Sassari il 10 novembre 2012 presso il circolo culturale Aggabachela.
Sullo stesso palco, nello stesso giorno, tre concerti. 
Tre fra le più particolari band di musica elettronica della Sardegna si alterneranno, fondendosi, in un live senza precedenti.

Il post-rock elettronico di Mac and the Bee la musica 8 bit di I Against Me, amalgamata con l’electro-folk di Bentesoi per arrivare ad un ensemble che vedrà le tre band in un finale totalmente inedito.
Sul palco del circolo culturale Aggabachela si alterneranno uomini macchine e musicisti in un intreccio di calcolatori, game boy, sintetizzatori, controlli a distanza, corde, manopole ed effetti.
BENTESOI
http://soundcloud.com/bentesoi/sets
Tra nuovi e vecchi brani, cover e citazioni, improvvisazioni e sorprese, echi e riverberi di una cultura comune che si mischia generando alchimie e cromatismi filtrati dalle menti di due giovani nati negli anni ‘80. In attesa del nuovo disco.
Bentesoi è lo Scirocco, vento del sole. Progetto musicale elettronico composto dalla cantante Claudia Aru Carreras e dal produttore electro-dub Arrogalla.
Il suono di Bentesoi è una ricca commistione di electro, lo-fi, 8 bit con sonorità sarde e meditarranee associate a un cantato che spazia tra il canto moderno, schemi tradizionali e rap. Due album all’attivo insieme con l’etichetta indipendente Nootempo: “Tripland” (Dicembre 2008) e “Folk you” (Maggio 2010), svariate collaborazioni nazionali e internazionali e tanti concerti in Sardegna, Italia, Germania, Belgio e Spagna grazie al supporto del progetto Brinc@.
I AGAINST ME
http://soundcloud.com/i-against-me
Duo di musica elettronica che suona con i videogiochi (significa sfruttare il chip sonoro 8bit di consolle da gioco anni ‘80 come, il Gameboy, oppure vecchi computer come il Commodore 64 tramite software di sintesi musicale appositamente sviluppati, direttaemnte dalla macchina e senza l’uso di campionamenti).
I against me nascono, crescono e vivono nella solare quanto desolata terra sarda. Sono, per loro stessa dichiarazione “due amici che trovano nella musica e nei videogiochi su consolle, portatili e non, l’alternativa migliore al niente”.
La sorpresa arriva quando nel 2009 scoprono che unire le due passioni era finalmente possibile. Una furiosa ricerca li porta a compiere i primi passi nella programmazione su software tracker su emulatori per pc/mac ed in seguito a riesumare gli impolverati Gameboy e C64.
2 Gamboy che montano “Lsdj”, 1 Commodore 64 che monta “Cynthcart”, 3 Korg KaossPad, 1 MicroKorg e voci costituiscono il loro setup.
Background musicale che va dall’ambient elettronico più “dronico” al rock alternativo-noise, sino al “big beat”, remiscelato per creare una nuovo composto che definiscono “8 bit riot”.
Inizia così un’intensa attività live che per un anno e mezzo li porta su una quarantina di palchi in giro per l’Isola, un paio di volte nel nord Italia e anche fuori dallo stivale. Un progetto giovane che ha tutte le premesse per farsi notare.
MAC AND THE BEE
http://soundcloud.com/mac-and-the-bee/sets
Si distingue per un’elettronica cruda ed aggressiva, votata fondamentalmente al rock. La band di recentissima formazione è stata subito protagonista, nei suoi primi mesi di vita, di una discreta serie di eventi, collaborazioni e concerti, tra cui la partecipazione alla compilation Live&Leaves prodotta dall’Associazione Officine Musicali di Sassari, riscuotendo da subito molti consensi.
Mac and The Bee è un duo electro-rock composto da Antonio Maciocco (già Capside, A58 e Terzo Sottopiano) alle tastiere, sintetizzatori, computer music, e Federico Pazzona, meglio noto per la sua attività solista come Beeside, (già voce e chitarra dei Metànoia e tutt’ora batteria degli Olsen Bjorne) alla voce e alle chitarre. 
Di recente Mac and the Bee hanno deciso di ampliare l’organico, con Daniele Pala (PMI, Terzo sottopiano, Bed in Belfast) alla batteria e Stefano Lusci (Kayash, Terzo Sottopiano, Bed in Belfast) al basso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *