RECITAL DI RINA SANNIA AL CIRCOLO "GIUSEPPE DESSI'" DI VERCELLI: CONCERTO DEDICATO ALLA CANZONE DELLA SARDEGNA E DELL'AMERICA

in primo piano Rita Sannia

di Guido Michelone

L’appuntamento era per sabato 21 aprile alle ore 17,30, presso il Circolo Culturale  Sardo G.Dessì di Vercelli, nell’ambito delle celebrazioni di Sa die de Sa Sardigna dove si è esibita la bravissima cantante Rita Sannia. Prima del concerto gli spettatori hanno potuto visionare il filmato “La stagione della libertà”- Omaggio a Giovanni Maria Angioy. Il recital pomeridiano di Rita Sannia al Circolo Culturale Sardo “Dessì” di Vercelli resta l’evento per offrire al pubblico, per la prima volta nel Piemonte Orientale, la nota vocalist d’Iglesias che per l’occasione si è presentata con un trio inedito, allestito allo scopo, con Alessandro Carabelli al pianoforte  e Mauro Ghiani alla batteria e alle percussioni. Si è trattato di un vero e proprio concerto, dove Rita ha confermato le innumerevoli qualità d’originale cantante, d’affabile intrattenitrice e di raffinata musicista, in grado di scrivere o selezionare un repertorio assai vasto, che fa proprio con gusto, sensibilità, lirismo passando disinvoltamente dai pastellati colori jazz alle intime sfumature folk, dagli echi popolari alle tinte vivaci della world music: cantare ad esempio in lingua portoghese per lei risulta familiare quanto il sardo o l’italiano: ne ha dato prova appunto sabato avvicinandosi alla bossa nova di Baden Powell (Alem do amor) di A.C.Jobim (Samba de una nota). Ma la Sannia si è rivelata anche a proprio agio con il tango argentino (Malena) o con il song americano (Over the raimbow), non senza trascurare le tradizioni etniche in Anninia de giagia dedicata a sua nonna Rosa, che è stato il primo contatto fra lei e la musica. E non è mancato nemmeno un piccolo tributo a Fabrizio de André con una versione molto toccante de La città vecchia, per un breve intermezzo dedicato al tema ‘Faber e la Sardegna’ con la presentazione del testo Fabrizio De André la storia dietro ogni canzone (Barbera Editore), andato a ruba, alla fine della serata, proprio come il libro-cd Legatura di valore (edizioni Dodici Lune) che Rita Sannia ha pubblicato nel 2010 a completamento di un lungo percorso espressivo, di cui ha dato appunto mirabili saggi al Circolo Culturale Sardo “Dessì”, dove Dino Musa ha fatto gli onori di casa, facendo gustare, dopo gli immancabili bis, i piatti isolani tipici dagli gnocchetti al pane carasau, fra la gioia e la contentezza di tutti i numerosissimi intervenuti. In rappresentanza delle istituzioni ha presenziato l’assessore del Comune di Vercelli Ketty Politi.

 

Una risposta a “RECITAL DI RINA SANNIA AL CIRCOLO "GIUSEPPE DESSI'" DI VERCELLI: CONCERTO DEDICATO ALLA CANZONE DELLA SARDEGNA E DELL'AMERICA”

  1. Speriamo in un prossimo felice evento come quest’ultimo che mi ha dato la possibilità di conoscere la realtà dei circoli sardi e delle bellissime persone.
    Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *