UN MOTIVO PER LEGGERE I LIBRI "IL MISTERO DEI NURAGHI" E "L'OSCURO SEGRETO DEL NURAGHE SOMMERSO. IL MONDO NON DEVE SAPERE"


di Sandro Atzeni

Carissimi amici di Tottus in Pari,

se  hai scelto di  leggere questo libro significa che ami l’avventura e  i  misteri che, da sempre,  accompagnano l’umanità  lungo la sua storia. 

Nel racconto viene  prospettata  un’ipotesi fantasiosa  che  ritengo sia una delle tante  possibilità che hanno permesso l’evoluzione della specie umana. Spetta a te decidere  quanto sia fantasiosa.

Questa lettura non vuole affermare delle verità ma solamente invitarti a trascorrere qualche ora di relax e nel contempo accompagnarti alla scoperta della Sardegna: un’Isola che vale davvero la pena di conoscere in tutte le sue innumerevoli sfaccettature.

Se troverai il racconto e i personaggi di tuo gradimento, riuscirai ad immedesimarti nelle loro avventure immerse in un territorio  ancora semi-selvaggio, permeato da una cultura millenaria ed affascinante. Scoprirai alcune curiosità e molte peculiarità della Sardegna ma soprattutto … ti sembrerà di farne parte!

Il racconto è costruito su fatti realmente accaduti dalla seconda guerra mondiale ad oggi. Tutto il bagaglio di informazioni di cui verrai a conoscenza, lo assimilerai senza fatica perché è parte stessa dell’avventura. Troverai alcuni  personaggi tipici con i loro pregi e difetti che sono forse espressione della più antica civiltà sarda.

Ti sembrerà di visitare i nuraghi e respirarne l’aria intrisa di mistero. Un mistero che nessuno ancora è riuscito a svelare e che, nel romanzo, si prospetta alquanto appetibile per le potenze mondiali. Una guerra di spie ha luogo sul territorio dell’Isola e i nuraghi ne rappresentano l’obiettivo … ma questo, si capirà solo alla fine. Infatti, gli enigmi da risolvere e il ritmo serrato degli avvenimenti ti porteranno a voltare velocemente una pagina dopo l’altra per scoprirne l’epilogo.

Se deciderai che questo libro ti è piaciuto, ti informo che è stato appena distribuito il suo sequel: “L’oscuro segreto del nuraghe sommerso. Il mondo non deve sapere”.

Anche in questo non mancano l’avventura e la suspense. Lo troverai arricchito di intrighi, personaggi e situazioni curiose. Qui entreranno in gioco elementi inaspettati e verranno rimesse  in  discussione le affinità e  le alleanze che caratterizzavano  alcuni personaggi del precedente racconto.

Se nel primo romanzo la conclusione segue una linea probabilmente prevedibile, nel secondo tutto viene rimesso in discussione, quasi stravolto: il finale rappresenta un vero e proprio coup de thé?tre che lancia un preciso monito ed insieme un invito a considerare il significato della parola “fiducia”.

Buona lettura e buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *