GOD BLESS (11 SETTEMBRE 2001)

una delle crude immagini che hanno sconvolto il mondo l'11 settembre 2001
una delle crude immagini che hanno sconvolto il mondo l'11 settembre 2001

di Cristoforo Puddu

 

Avevo scritto questa poesia la notte successiva all’11 Settembre 2001 e il mio pensiero da “poeta” era stato un auspicato-illusorio desiderio di pace e di saggezza. In questo decennio è stato tradito e calpestato ogni germoglio di pace e di saggezza… e certamente Dio non ha benedetto l’operare dell’umanità! Ricordo ancora l’appello alla “saggezza” di una figura di genuina umanità e carisma come Tiziano Terzani che, sfidando “la rabbia e il dolore” di Oriana Fallaci, rilevava sì l’inizio di un “orrore indicibile” ma considerava anche la possibilità di “fermarlo facendo di questo momento una grande occasione di ripensamento”. Una grande occasione mancata!

In nome della morte

si calpesta la vita

e i significati di civiltà

“America under attack”.

E noi tutti feriti

da invisibile indelebile

 dolore incredulo

“World under attack”.

In nome della morte

vulnerabili e pietrificati

da nuvole di fuoco

e polvere scura.

E noi tutti a correre

con l’amaro secco sapore

nella gola negli occhi

con lo strazio nel cuore.

In nome della morte

il sardonico giubilo

in Libano a Nablus

a Gerusalemme Est.

E noi tutti a placare

 un desiderio di vendetta

una mirata giustizia

su chi s’adombra d’impunità.

Nel nome di Dio

donaci nuovamente pace

 e che la saggezza ci guidi.

God Bless…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *