TESSA GELISIO, LA PRESENTATRICE SARDA DELLA TRASMISSIONE TV "PIANETA MARE": IN SARDEGNA I FONDALI PIU' BELLI DEL MONDO

Tessa Gelisio è di origini algheresi
Tessa Gelisio è di origini algheresi

ricerca redazionale

La prima cosa che le chiedono gli amici quando la raggiungono al telefono non è «come stai?», ma «dove sei?». Perché Tessa Gelisio, conduttrice televisiva e giornalista, è sempre in giro. Al mare ovviamente. La sua grande passione e da nove anni – da quando è nata la fortunata trasmissione «Pianeta mare» – prima componente del suo lavoro. Ieri era a Sassari, per ultimare le riprese di una nuova puntata del programma che andrà in onda su Rete4 il 24 luglio e «mostrerà – anticipa la conduttrice – l’Argentiera, Porto Ferro, il lago di Baratz e anche qualcosa della città di Sassari come la bellissima Piazza d’Italia». Ma in questi giorni Tessa Gelisio sbarca anche nelle librerie con un nuovo libro (scritto con il biologo Edgardo Fiorillo) dedicato al mondo della subacquea: «Le più belle immersioni d’Italia» (Mursia, 320 pagine, 23 euro). Trentotto le località analizzate per un totale di cento luoghi sottomarini da visitare. In testa alla classifica delle regioni ad alto interesse subacqueo c’è la Sardegna con ventiquattro località consigliate. «Non poteva che essere così», dice Tessa Gelisio che, forse non tutti lo sanno, ha origini sarde. «Sono cresciuta in Toscana – racconta – ma sono nata, e sono molto orgogliosa di questo perché è una città meravigliosa, ad Alghero dove hanno vissuto per un periodo i miei genitori. E poi mia nonna, da parte di madre, è di Bonorva». Il libro si sviluppa come una guida per gli appassionati di subacquea (in continuo aumento), una mappa ragionata per scoprire i posti migliori dei mari italiani. Per ogni immersione vengono segnalati il livello di difficoltà, il tipo di brevetto richiesto, di fondale, la flora e la fauna, la presenza di eventuali relitti e altre informazioni importanti. Disegni, per esempio, con i percorsi delle immersioni con entrata e uscita e le indicazioni di zone pericolose. Ma ci sono anche delle informazioni più generali sul luogo, utili a livello turistico: «Perché una delle differenze rispetto a mete esotiche – sottolinea Tessa Gelisio – e che le nostre località offrono anche altro. Un valore aggiunto oltre alla bellezza dei fondali, meno sfacciata di posti come può essere il Mar Rosso, ma più da scoprire. Per questo abbiamo pensato a questa guida». Le località dell’isola presenti, alcune con diverse immersioni consigliate, sono: L’Asinara, Alghero, Cabras, Carloforte, Sant’Antioco, Villasimius, Tavolara, Santa Teresa, La Maddalena.  L’immersione più bella per Tessa Gelisio? «È troppo difficile dirlo, forse nelle grotte sotto Capo Caccia. Ma in generale la subacquea regala sempre sensazioni meravigliose, in acqua sembra di volare. E non ci vuole un superfisico per provare, basta essere in buona salute e non prendere le immersioni sotto gamba. La prima l’ho fatta a 17 anni, in Thailandia dove non serviva il brevetto. Da allora non riesco a smettere».

2 risposte a “TESSA GELISIO, LA PRESENTATRICE SARDA DELLA TRASMISSIONE TV "PIANETA MARE": IN SARDEGNA I FONDALI PIU' BELLI DEL MONDO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *