A PARIGI IL 17 MARZO, PRESSO DA SEDE DELL'UNESCO, L'ISOLA E' PROTAGONISTA: "CAGLIARI, LA SARDAIGNE, LA MUSIQUE AU CŒUR DE LA MEDITERRANEE"

la locandina della serata a Parigi
la locandina della serata a Parigi

ci riferisce Giusy Porru

L’Evento “Cagliari, la Sardaigne, la Musique au coeur de la Meditérranée” da svolgersi nella sede mondiale dell’UNESCO di Parigi il giorno 17 marzo 2011, presenterà la Regione Sardegna dal punto di vista turistico, culturale e enogastronomico, dando luogo a una importante promozione internazionale che abbia come obbiettivo il riconoscimento di un ruolo fondamentale nel bacino del mediterraneo della nostra Regione. È di fondamentale importanza promuovere la ricca offerta turistica, culturale e musicale della Regione Sardegna in un prestigioso palcoscenico quale quello dell’UNESCO.
Tale Manifestazione è stata scelta dall’Ambasciatore Maurizio Enrico Serra come l’Evento italiano più importante dell’anno in Francia. La Regione Sardegna rappresenterà l’Italia davanti alle più alte autorità internazionali e alle più illustri Personalità del Mondo dello Spettacolo e della Cultura come Claudia Cardinale, Macha Meril, Marisa Bruni Tedeschi madre di Carla Bruni, Monica Bellucci, Renzo Piano, solo per citarne alcuni, nell’esatto giorno in cui ricade il 150esimo anno della sua completa unificazione, giorno dichiarato ufficialmente festa nazionale dal nostro Presidente della Repubblica Napolitano.
La stessa Claudia Cardinale rivestirà il ruolo di Madrina dell’Evento, salendo sul rinomato palcoscenico dell’Unesco per presentare la serata. Ci sarà anche la famosa attrice Macha Meril a svolgere il ruolo di cerimoniere della serata. L’Evento si realizzerà in vari prestigiosi momenti.
Alle ore 19h00, dopo gli interventi delle personalità la serata verrà aperta da un concerto di gala dei Solisti dell’Accademia Internazionale di Musica di Cagliari. Il concerto di livello internazionale vedrà allo stesso tempo protagonisti musicisti di fama mondiale come:
Jean-Marc Luisada, Jean Ferrandis, Cristian Marcia, il Quartetto Modigliani, Fabio Bidini, Philippe Muller, Peggy Bouveret (Docenti dell’Accademia Internazionale di Musica di Cagliari), e i giovani concertisti borsisti dell’Accademia. Il programma brillante e le grandi star della musica classica protagonisti del concerto entusiasmeranno le 1600 personalità presenti nella sala centrale dell’UNESCO. A fine concerto si svolgerà nella meravigliosa Sala Ristorante del settimo piano dell’UNESCO di fronte alla Tour Eiffel un viaggio nei sapori della Sardegna “Voyage dans les saveurs de la Sardaigne” con prodotti enogastronomici tipici della nostra Regione al fine di far comprendere l’importanza del connubio fra arte e cultura musicale da una parte e arte e cultura enogastronomica dall’altra.
A questi momenti si legheranno il realizzarsi di altri momenti nell’arco della giornata del 17 marzo e anche delle giornate precedenti e successive, finalizzati alla promozione turistica della Regione Sardegna e alla valorizzazione della cultura sarda con i circoli dei sardi in Francia.
Il nostro intento sarà quello di proporre una immagine prestigiosa della Sardegna incentrata sulla cultura, natura, tradizione e in generale sulle offerte tipiche, peculiari del nostro territorio. Queste giornate vedranno la partecipazione di Ambasciatori, giornalisti accreditati e in generale di personalità del mondo istituzionale, artistico ed economico presenti a Parigi. L’Evento avrà quindi una forte risonanza mediatica, importantissima per la promozione del sistema Sardegna nel mondo. Si organizzerà una sessione di incontro con le massime Autorità e Giornalisti specializzati nel settore turistico per presentare al mondo turistico francese il meglio dell’offerta turistica della Regione Autonoma Sardegna e un workshop operativo con i Tour Operator, Agenzie di Viaggio per l’incontro dell’offerta sarda con la domanda francese. Il workshop operativo sarà organizzato in collaborazione con l’ENIT di Parigi che individuerà con il nostro sodalizio gli operatori turistici interessati all’offerta della Regione Sardegna. Un altro momento sarà rappresentato dal “Voyage autour des sardes à Paris – Rencontre et debat”, con un incontro con i circoli sardi in Francia per valorizzare la cultura sarda all’estero. I circoli di sardi all’estero rappresentano un ruolo fondamentale di promozione della cultura della Sardegna, della promozione dei suoi prodotti di eccellenza, prima di tutto il turismo e l’enogastronomia, della rappresentanza dei suoi interessi.
Si organizzeranno in fine degli incontri istituzionali fra i responsabili della Regione Sardegna e l’Ambasciatore d’Italia in Francia, Il Console Generale d’Italia in Francia, l’Ambasciatore Italiano dell’UNESCO e il Direttore dell’ENIT in Francia tendenti a organizzare tutte le misure necessarie per lo sviluppo del Turismo francese in Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *