BUONE FESTE DI NATALE E BUON ANNO NUOVO A TUTTI I LETTORI

di PAOLO PULINA

Bonas festas de Nadale 2019 e Bon’Annu Nou 2020

Ischimus chi “Bonas fines e mezus printzipios”

si augurat in limba cando un’annu est finendhe.

E gai sa zente sarda in totu sos municipios

isperantzosa aisetat s’annu chi est benzendhe.

Ite potat batire a sa Sardigna su tempus benidore

no est propiu cosa chi si podet indovinare:

su mezoru de su preju de su late pro su pastore?

E su massaju  calchi cosa at a balanzare?

Emigrados in continente unu progetu ant aviadu

a su cale “Sarda Tellus” su nomène ant dadu.

Issos in sos assotzios cheren fagher arrivare

tzentralmente sos mezus ‘frutos’ alimentares

de onzi zona de s’amada terra de Sardigna:

pane, casu, binu, mirtu, anzones, carapigna,

iscartzofas, dulches, pasta, bottarga, sartitza,

olias, ozu, presciutu de porcu e de arveghe:

su mezus chi emigrados e amigos disizant,

sos prodotos chi meritant su votu deghe!

Auguramus fortuna a su progetu “Sarda Tellus”,

de azudu siat pro s’economia de sa sarda tellus!

Bonas festas de Nadale e Bon’ Annu, o  pessone chi as a legere custa poesia cun comprensione!

Buone feste di Natale 2019 e Buon Anno Nuovo 2020

Sappiamo che “Buona fine e miglior principio”

si augura in sardo quando un anno sta finendo.

E così la gente sarda in tutti i comuni

speranzosa aspetta l’anno che sta giungendo.

Cosa possa portare alla Sardegna il futuro

non è proprio cosa che si può indovinare:

l’aumento del prezzo del latte per il pastore?

E il contadino qualche cosa guadagnerà?

Emigrati in ‘continente’ un progetto han avviato

al quale “Sarda Tellus” nome hanno dato.

Essi nei Circoli vogliono far arrivare

centralmente i migliori prodotti alimentari

di ogni zona dell’amata terra di Sardegna:

pane, formaggio, vino, mirto, agnelli, carapigna, carciofi, dolci, pasta, bottarga, salsiccia,

olive, olio, prosciutto di maiale e di pecora:

il meglio che gli emigrati e amici desiderano,

i prodotti che meritano il voto ‘dieci’!

Auguriamo fortuna al progetto “Sarda Tellus”,

di aiuto sia per l’economia della sarda terra!

Buone Feste di Natale e Buon Anno, o persona

che leggerai questa poesia con comprensione!

19 risposte a “BUONE FESTE DI NATALE E BUON ANNO NUOVO A TUTTI I LETTORI”

  1. Auguriamo che ” gli emigrati e amici” “vogliono far arrivare” in continente anche i libri sardi…
    Bonnes fêtes et bonne année 2020 !
    Claude Schmitt
    (emigrato sardo di cuore)

  2. AUGURIOS A TOTU SOS EMIGRADOS

    A bois totu caros emigrados,
    isenuados in terras istranzas,
    bos che lompant lizeras sas aéras
    de parentes e amigos sos saludos.

    Che zuttant sos bentos de Sardigna
    dae sas campanas de turres connotas
    S’auguriu de sa paghe chi carignat
    Mentes e coris de totu sas famiglias.

    Si su tempus no at a esser reu,
    donet cun s’annu nou chi est benindhe
    A totus gosu mannu e bellu recreu.

    Meses e chidas de onzi bene prenos
    inue b’at sardas e sardos vivindhe
    cuntzedat Deus e dies serenas.
    Luciano Carta bolotenesu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *