LA PRESENZA IN BULGARIA DEI SOCI DEL ROTARY CLUB DI SINISCOLA IN VISITA AL CIRCOLO “SARDICA” DI SOFIA


di Paolo Armosini

Il rotary club di Siniscola, in Bulgaria per la gita sociale di fine anno, ha visitato la sede del Circolo Sardica di Sofia che a seguito di richiesta del Club di Siniscola, ha organizzato le visite, gli spostamenti e fornito assistenza logistica ai simpatici soci del Club isolano delle Baronie.

Il Circolo Sardica, unico circolo italiano-sardo dell’est europeo, diventato ormai punto obbligatorio di riferimento  per tutti i sardi e non che arrivano o transitano in Bulgaria; l’incontro è stato molto cordiale in quanto tra i componenti del Club di Siniscola e il Direttivo del Circolo si sono riscontrate conoscenze comuni tra Sardi. Il presidente del Circolo Generale Gianfranco Vacca col vice presidente, il segretario ed il tesoriere, hanno dato il benvenuto ai responsabili e ai soci del Rotary, percorrendo in un breve excursus e in maniera sintetica la storia, sin dalla nascita, del Circolo sardo il tutto correlato da interessanti osservazioni scientifico-storiche culturali comuni tra la Bulgaria e la Sardegna, stessa cosa ber brevi linee hanno fatto i responsabili del Rotary che, nell’occasione hanno offerto ai responsabili del Direttivo del Circolo Sardica, pubblicazioni,  lavori e materiali divulgativi oltre a graditissimi dolci locali di quella zona della Sardegna, il Presidente di Sardica, ha donato nell’occasione il libro pubblicato nel 2007 “ ORIGINE E NATURA dei pozzi sacri protosardi “ della Dottoressa Dimitrina Mitova storica e archeologa in collaborazione con il Circolo Sardica di Sofia.

Alla conclusione della visita, visto l’interesse mostrato dai rispettivi sodalizi, ci si è lasciati con la promessa di future collaborazioni su eventi scientifici e culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *