LA REGATA DE "IS FASSONIS" A SANTA GIUSTA: UNA MANIFESTAZIONE CHE ANDRA' SULLA TRASMISSIONE TELEVISIVA "GEO&GEO"


di Gian Piero Pinna

La manifestazione della Regata de is fassonis, quest’anno ha avuto come ospiti fissi gli operatori di Geo&Geo, che ne ricaveranno un filmato che andrà in onda in una delle prossime trasmissioni di Rai1. Gli eventi si sono susseguiti dal 29 agosto al 1° settembre scorso: si è cominciato con una serata dedicata al 10° anniversario del gemellaggio con le città di Puno e Huanchaco – Peru’,  che utilizzano delle imbarcazioni molto simili ai fassonis. L’evento si è svolto nel  Sagrato della Basilica di Santa Giusta, con la proiezione di alcuni filmati e la partecipazione dei sindaci delle due città. Il 30 agosto, è stata la volta dei graffitari, che hanno realizzato opere di grandi dimensioni nell’ambito di “Graffitti della street art in laguna”, mentre di pomeriggio ci sono state degustazione di pasta preparata in modi diversi da tre associazioni santagiustesi, che hanno riproposto le diverse specialità lagunari, quindi, Musica in laguna d’Arte, col Duo Fabrizio Meli’s, alla chitarra Fabrizio Melis e l’altro Fabrizio Melis al pianoforte, che si sono esibiti al Centro giovanile “Open Space”, a seguire, “Live coking”, una gara di cucina e solidarietà, con la partecipazione dell’Associazione Cuochi della Provincia di Oristano, con la partecipazione di alcuni chef e Lady chef, che si sono cimentati nella preparazione di alcune specialità legate al territorio, infine, tre componenti delle Associazioni locali, impegnate nella manifestazione, che si sono cimentati, nella veste di cuochi, nell’elaborazione di piatti locali, realizzati con prodotti agroalimentari sardi. Ad aggiudicarsi il trofeo della “Gara di cucina e solidarietà”, svoltasi nell’ambito di Pisci&fish, è stata Bonaria Pirosu, con un piatto a base di cinghiale alla cacciatora, che ha ricevuto l’ambito trofeo direttamente dalle mani del sindaco Angelo Pinna, gli altri due concorrenti, si sono classificati a pari merito, con anguidda incasada e mezze penne con salsa di granchi di laguna. Le manifestazioni di contorno sono state veramente tante, a cominciare dal Mercatino di “Campagna amica”, curata da Coldiretti, l’esibizione di S.U.P. Stand Up Paddle con la collaborazione della Scuola di windsurf “Eolo” di Torregrande, la Musica in laguna d’Arte, col Quartetto d’archi Accademia della Sardegna, con un concerto svoltosi al Centro giovanile “Open Space”.  La conclusione dell’evento si è avuta domenica, con la sfilata dei regatanti accompagnati dai gruppi folk e dalle Associazioni di Santa Giusta, seguita dalla regata delle tipiche barche di laguna a fondo piatto, meglio conosciute come cius, poi è stata la volta dei fassonis a remi, quindi, l’esibizione dei fassois  condotti dai bambini dei rioni santagiustesi e quella di Stand Up Paddle con la collaborazione della Scuola di windsurf  “Eolo” di Torregrande. La manifestazione si è conclusa con l’ormai tradizionale gara dei fassois a cantoi, azionati a forza di braccia, utilizzando una lunga pertica di canne.

Una risposta a “LA REGATA DE "IS FASSONIS" A SANTA GIUSTA: UNA MANIFESTAZIONE CHE ANDRA' SULLA TRASMISSIONE TELEVISIVA "GEO&GEO"”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *