AMBULANZA DALLA SARDEGNA AI PROFUGHI SIRIANI: PREGEVOLE INIZIATIVA DEL CIRCOLO "SARDICA DI SOFIA IN BULGARIA

l'ambulanza partita da Cagliari alla volta di Sofia

di Gianfranco Vacca

Su iniziativa del Circolo dei Sardi in Bulgaria “Sardica” si e’ proceduto, dal porto di Cagliari, alla spedizione della prima ambulanza, a titolo parzialmente gratuito, destinata ai profughi siriani rifugiatisi in Turchia. L’ambulanza, che partira’ dalla Sardegna per la Siria passando dalla Bulgaria , grazie al circolo dei Sardi in Bulgaria “SARDICA” (….finalmente ci siamo riusciti a procurare un ambulanza per i i profughi Siriani e speriamo che possa servire a salvare tante vite umane), speriamo che sia la prima di tante ambulanze che possiamo trovare. Un ringraziamento particolare a Claudio Cugusi fondatore dell’Associazione “I Sardi Soccorso” www.isardisoccorso.net. L’impresa si e’ resa possibile grazie all’intervento di Claudio Cugusi, fondatore de “I Sardi Soccorso” e del Segretario di Sardica Carlo Manca in seguito alla richiesta avanzata dal socio onorario del Circolo Sardica Haled Taxa cittadino siriano da anni residente a Sofia-Bulgaria. Ai profughi siriani, grazie alla disponibilità de “I Sardi soccorso”, e’ stata donata la prima ambulanza attrezzata con importanti presidi medicali mentre altre ambulanze sono pronte per essere trasferite a titolo completamente gratuito. Grande soddisfazione e’ stata espresso da Claudio Cugusi e dal Presidente del circolo Sardica gen. Gianfranco Vacca. Fondamentale il coordinamento esercitato da Sofia da parte del Vice Presidente di Sardica Alessandro Calia e da Cagliari da parte del Segretario Carlo Manca. L’ambulanza  partita dal porto di Cagliari e’ in viaggio lungo l’itinerario balcanico e sosterà a Sofia prima di intraprendere l’ultima difficile parte del viaggio fino a raggiungere il confine tra Turchia e Siria dove centinaia di migliaia di profughi hanno trovato rifugio dalla guerra civile che sta devastando la Siria

2 risposte a “AMBULANZA DALLA SARDEGNA AI PROFUGHI SIRIANI: PREGEVOLE INIZIATIVA DEL CIRCOLO "SARDICA DI SOFIA IN BULGARIA”

  1. Egr.io Gen.le G.Vacca,
    mi è capitato spesso di pensarLa in questi anni, non avevo sue notizie, La ritrovo oggi impegnato in nobili iniziative di solidarietà, ero un militare di leva nel suo breve periodo a Messina e mi pregio di essere stato suo figlioccio di cresima….!
    Un cordiale saluto.
    A.L.A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *