AL FESTIVAL DI SANREMO, ILARIA PORCEDDU CON IL BRANO "IN EQUILIBRIO" GIUNGE SECONDA NELLA SEZIONE GIOVANI

Ilaria Porceddu sul palco dell'Ariston

di Cristoforo Puddu

La cantante sarda Ilaria Porceddu, selezionata tra gli otto artisti partecipanti alla sezione Sanremo Giovani e che si caratterizza per la particolare e bella impostazione di voce, è giunta trionfalmente alla serata finale del teatro Ariston con il brano “In Equilibrio” (Testo di Ilaria Porceddu, Attilio Fontana;  musica di Ilaria Porceddu, Attilio Fontana, Clemente Ferrari).

Il testo, una favola di assoluto pregio, è rappresentativo del momento di difficoltà attuali e propone l’immagine del circo come metafora della vita “… sul quale filo siamo tutti indistintamente sospesi in attesa di quel soffio di vento che ci può far volare anche solo per un attimo e continuare a sperare in un nuovo viaggio …”.

Giru, bivu

dantzendi asusu ‘e unu filu

deu seu comenti coriandulu

ca antia simbillu a un anghelu

istimami immoi

ca crasi no app’essi innoi”,

sono i versi del delicato ritornello in limba sarda della canzone “In Equilibrio” che, come ha dichiarato Ilaria Porceddu, è sempre alla ricerca delle sue radici ed utilizza da ponte la lingua natia “come ricordo del luogo da cui veniamo e di cui non possiamo perdere le tracce della nostra identità più profonda”.

Per Ilaria (nata a Cagliari il 16 ottobre 1987) con l’affermazione e visibilità sanremese inizia a concretizzarsi il lavorio e progetto artistico perseguito e coltivato in anni di studio ed intrapreso inizialmente in modo ludico, a soli sei anni, nella scuola di musica Peter’s day di Assemini. A undici anni fa già parte della giovanissima band “Omaggio a Fabrizio De Andrè” e nel 2001, da solista, vince il Festival della Sardegna e successivamente, nel 2004, consegue il massimo riconoscimento al Festival di Castrocaro Terme. Dopo la maturità scientifica si trasferisce a Roma, dove si scrive alla facoltà di “Arti e Scienze dello Spettacolo”, presso la Sapienza, e nel 2011 consegue la laurea con una tesi in Etnomusicologia sulla storia e la tradizione del Canto Sardo a Chitarra in Sardegna. A Roma coltiva interessanti collaborazioni artistiche, partecipa alla prima edizione di X Factor, apre i concerti di Ron (“L’uomo delle stelle”- 2008) e di Gino Paoli (“Storie” – 2009), lavora per diverse compagnie teatrali, partecipa a dei musical e nel 2011 compone le musiche per lo spettacolo teatrale in prosa “Lisa”. Ilaria Porceddu ha all’attivo diversi singoli e due album: Suono naturale (Sony Music – 2008) e In Equilibrio (D’Altro Canto – 2013), uscito in concomitanza con la manifestazione festivaliera di Sanremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *