I TEMPI DI EROGAZIONE DETTATI DALLA FINANZIARIA 2012: LA REPLICA DELL'ASSESSORE AL LAVORO LIORI ALL'APPELLO DELLA CONSULTA PER L'EMIGRAZIONE


“Dovrebbe essere noto ai consultori che la Finanziaria 2012 impone che il saldo del 30% a favore del mondo dell’emigrazione venga erogato successivamente alla presentazione del rendiconto, come è sempre stato anche negli scorsi anni. Perciò sarà pagato nel 2013.” Lo ha ricordato l’assessore del Lavoro, Antonello Liori, commentando la protesta dell’Ufficio di Presidenza della Consulta regionale dell’emigrazione. “Ho ricordato ripetutamente, anche in occasione della Consulta, che la somma è ovviamente impegnata, ma i tempi sono dettati dalle leggi – ha aggiunto Liori – L’impegno per il settore, nonostante le limitazioni e le tante crisi che questo Assessorato ha dovuto affrontare, è stato comunque garantito, tanto da aver già pagato il 70% del contributo 2012 per funzionamento e attività di circoli, federazioni e associazioni di tutela. E’ bene precisare che non c’e’ alcuna ipotesi di stanziamento per il Bilancio 2013, bensì una prima programmazione, pari a 1.500.000 di euro. Ovviamente, vi potrà essere una rimodulazione non appena saranno noti i dati del nuovo bilancio. Resta il mio impegno per chiedere a Giunta e Consiglio regionale la conferma dello stanziamento previsto”, ha concluso Liori.

Una risposta a “I TEMPI DI EROGAZIONE DETTATI DALLA FINANZIARIA 2012: LA REPLICA DELL'ASSESSORE AL LAVORO LIORI ALL'APPELLO DELLA CONSULTA PER L'EMIGRAZIONE”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *