"CANTENDE, BALLENDE" PER I FESTEGGIAMENTI DEL 23 SETTEMBRE DEL TRENTENNALE DEL CIRCOLO "REMUNDU PIRAS" DI CARNATE


di Gianni Casu

Eccoci qua dopo le vacanze estive. Vacanze che speriamo siano state accompagnate dal bel tempo e dalla serenità in famiglia. Serenità e tranquillità familiare ultimamente attaccata dalla situazione economica del nostro paese Italia con i continui aumenti dei costi per le famiglie, la disoccupazione giovanile, le aziende che chiudono, le tasse sempre in aumento. Inoltre i nostri soci che per vacanza o necessità si sono recati in Sardegna hanno visto il costo del trasporto marittimo ed aereo aumentato notevolmente e con molti disservizi in confronto agli anni precedenti. Il circolo “Remundu Piras” è attualmente è perfettamente funzionante, gli uffici della segreteria del Circolo sistemati in una struttura prefabbricata istallata nella Piazza Bernardo Banfi a 50 metri dalla vecchia sede. Per la costruzione della sede nuova, tutto quello che il Direttivo e il comitato di Presidenza del Circolo poteva fare è stato fatto. Grazie all’impegno profuso da parte del presidente della Regione Sardegna e Dell’Assessore del Lavoro On. Liori, la Banca Popolare di Sassari è disponibile a finanziare la costruzione della nuova Sede Sociale del Circolo nell’area pubblica già assegnata dal comune in Via Galilei a Carnate. L’area in Via Galilei (zona mercato fronte Mellin) e già recintata, abbiamo già pagato gli oneri di urbanizzazione e presentato la DIA per inizio lavori. Lavori che però non sono ancora partiti in quanto necessitano di ulteriori verifiche burocratiche e tecniche. Abbiamo già fatto 2 incontri con le imprese e con la nuova Amministrazione comunale di Carnate. Nel frattempo ci sarà festa grande per celebrare tutti assieme il 30° Anniversario di Fondazione del nostro Circolo a Carnate. La festa si terrà presso il palazzetto dello sport di Carnate (ingresso da Via Italia) dalle ore 16.00 sino alle ore 24.00. Sono invitati tutti i nostri Soci con le loro famiglie ed amici, tutte le Associazioni e i cittadini di Carnate, tutti gli amici della Sardegna. Si potrà degustare prodotti agroalimentari dell’isola dei nuraghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *