"MYSTERY SHOPPER" E' IL PRIMO ROMANZO DA SOLISTA DEL NUORESE ANDREA PUSCEDDU. PUBBLICATO PER LE EDIZIONI "IL MAESTRALE" SOTTO LO PSEUDONIMO ANTONIO BACHIS

di Cristoforo Puddu

Dopo due prove da hit parade letterario la band Elias Mandreu, ossia il trio di scrittori che si celavano nel bel sardissimo pseudonimo, si scioglie. A suggello del successo condiviso con i romanzi noir Nero Riflesso (2009) e Dopotutto (2010), pubblicati per le Edizioni Il Maestrale, i nuoresi Mauro Pusceddu, Andrea Pusceddu ed Eugenio Annicchiarico seguiranno distinti (momentaneamente?…) e personali nuovi percorsi di scrittura. A riproporsi immediatamente da solista con una nuova pubblicazione -titolata Mystery Shopper (Edizioni Il Maestrale, 2011, pag. 190, euro 16,00) sotto lo pseudonimo Antonio Bachis e presentata in anteprima a Cagliari- è Andrea Pusceddu, il più giovane degli Elias Mandreu, professionalmente ingegnere meccanico e collaboratore fisso, con la puntuale rubrica settimanale “Macchiato Amaro”, del quotidiano Sardegna 24 diretto da Giovanni Maria Bellu.

Già il titolo del nuovo romanzo è tutto un programma ed indirizza verso gli orizzonti della nuova e attuale misteriosa professione dei “finti clienti”, impiegati dalle aziende, in totale incognita, per ricerche di mercato e  definire strategie operative di marketing.  Il mystery shopper (cliente misterioso), operando all’interno dei più svariati punti vendita e settori del commercio (es.: ipermercati, hotels, ristoranti, concessionarie auto, boutique, negozi in franchising, punti vendita società telefoniche, filiali banche, agenzie assicurative, etc.), crea situazioni per valutare il livello di servizio, le capacità di vendita e comportamentali  degli operatori e soprattutto quantificare la soddisfazione del cliente (customer satisfaction) per prodotto e servizio. L’associazione di categoria dei Mystery Shoppers  si era costituita inizialmente in America e dal 2002 è operativa in Europa (MSPA – Mystery Shopping Providers Association Europe) come irrinunciabile supporto e fonte di preziose indagini per le direzioni generali delle aziende.

Naturalmente il cliente misterioso, protagonista del romanzo di Andrea Pusceddu/Antonio Bachis, è principalmente uno specialista in “bastardate” ed animato dalla cattiveria crudele e raffinata del “tagliatore di teste” aziendale. Il nostro Mystery Shopper colleziona “vittime”, da far licenziare, tra le giovanissime assistenti a terra di una compagnia aerea low cost, che raggira sistematicamente con la gentilezza e l’intenerimento per una ostentata precarietà lavorativa da contratto a termine; indaga su un sacerdote nell’esercizio del sacramento della penitenza; opera cinicamente tra le facili prede degli inservienti dei fast food (sorretto talvolta dall’ausilio operativo della sorella), tra gli addetti ai call center e i commessi dei negozi. La prima parte narrativa è un vero campionario di situazioni lavorative, tratteggiate anche da brevi ed essenziali dialoghi, variamente incrociate e puntualmente segate dal falso cliente senza etica e umanità. Tutto sembra procedere coerentemente sui binari professionali e lo spregiudicato vivere da free-lance di Mystery Shopper, finché non s’incaglia nella proposta -ben remunerata- di operare per un particolare e sperimentale “piano di marketing” su un brevetto di felicità: ha così inizio un percorso inconsapevole di mutazione che lo proietta in situazioni sgradevoli e riscoperta dei sentimenti. Bisogna, naturalmente, attendere le ultime pagine del romanzo per avere palesate le enigmatiche risoluzioni della storia.

La dimensione stilistica è esaltata dal ritmo narrativo incalzante, ineguagliabile ed incisivo; avvincenti ed originali colpi di scena hanno il “tocco” dell’esperto scrittore che sa stimolare e conquistare il lettore ed i ritratti dei personaggi sono così reali da far pensare a volti conosciuti o appena incontrati. La prima da solista di Andrea Pusceddu/Antonio Bachis è certamente da annoverare come una grande e convincente prova letteraria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *