LETTERA APERTA A KATIA DEFRAIA: UNA GIORNATA DI SOLIDARIETA' IL 18 DICEMBRE AL CIRCOLO "SU NURAGHE" DI ALESSANDRIA

Katia Defraia

di Massimo Cossu

Carissima Katia, un gruppo di soci del Circolo Sardo SU NURAGHE di Alessandria ha proposto di organizzare una giornata all’insegna dello stare insieme e nella necessità operativa per poter raccogliere – nella misura di quello che riusciamo a  fare – un contributo economico per le Tue esigenti cure. E’ un atto di generosità Katia. Un impegno che tocca tutti i soci del circolo di Alessandria e degli amici che lo frequentano; cosi come sono in tanti quelli che, sentita e letta la Tua storia, si sono lasciati coinvolgere da essa. E chi è che non si lascia coinvolgere da una storia cosi? Una storia umana che non si può commentare e della quale, come ogni battaglia che portiamo avanti, cerchiamo di fare nostra; almeno per un poco, almeno per una giornata, ma almeno partecipi in questo grande progetto che non è nostro ma Tuo. E’ un atto dovuto Katia, nel tentativo di spingere appena un pò più in là quella punta egoistica che molto spesso non ci aiuta a vedere ad un palmo dal nostro naso. Ed questo l’obiettivo del gruppo di persone, madri e padri di famiglia, che sono riuscito a coinvolgere e a raccogliere il consenso (non troppo difficile) di chi non ci ha pensato due volte a dire: “Si,io ci sono. Non conosco Katia ma va aiutata…”. Capisci come siamo fatti noi? Chi lo governa il cuore in situazioni cosi! Si è deciso di lasciare lo spazio alla generosità attenta che molto spesso si trasforma in atti di egoismi e cattiverie gratuite che non ci fanno apparire come persone identiche ma in contrasto e in competizione tra di noi. Avevamo bisogno di questo Katia. Avevamo bisogno di Te. Questa volta hai toccato il cuore di tutti. Hai toccato il cuore degli anziani, che ti vedono come una nipote e, in modo particolare, quello dei giovani che, come fratelli e sorella, ti vedono nel bisogno (in quello vero e autentico) e nella realizzazione di una nuova Vita. Questo sarà il nostro regalo; il regalo dei soci del circolo SU NURAGHE di Alessandria e dei suoi amici. amici che Ti vogliono aiutare organizzando un pranzo a scopo benefico il giorno 18 dicembre presso la sede del nostro circolo. Accettalo! Tieni conto che la base strutturale delle nostre attività è anche questo: venire incontro alle esigenze di chi è nella difficoltà. Fa parte della natura autentica dei Sardi ed è la cosa, più di altre, che ci contraddistingue come uomini e donne nella storia. Noi abbiamo bisogno di queste personali storie Katia, come la Tua. Ne abbiamo bisogno per costruire quello che, molto spesso, oggi come società, ci viene a mancare: la solidarietà tra noi, il venirsi incontro, lo stare insieme.

Nella speranza che si possano realizzare tutti i tuoi sogni e, in modo particolare, quello a cui tieni più conto siamo tutti insieme, soci e amici, ad augurarTi ogni bene e, la speranza sia, quella di sentirti e vederTi presto tra noi. Un forte abbraccio.

3 risposte a “LETTERA APERTA A KATIA DEFRAIA: UNA GIORNATA DI SOLIDARIETA' IL 18 DICEMBRE AL CIRCOLO "SU NURAGHE" DI ALESSANDRIA”

Rispondi a Katia Defraia Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *