"MENTALIA", FRA RAZIONALE ED IRRAZIONALE: LO STUDIOSO DANIELE NIGRIS AL CIRCOLO "MONTANARU" DI UDINE

nella foto Maria Adelasia Divona e Daniele Nigris

di Maria Adelasia Divona

Sabato 5 Novembre al Circolo dei Sardi “Montanaru” di Udine, un centinaio di persone hanno assistito a Mentalia, spettacolo di mentalismo assolutamente fuori dal comune. A condurlo Daniele Nigris, friulano, studioso polivalente che si destreggia tra la razionalità dell’applicazione scientifica (sociologo ed epistemologo, è professore associato all’Università di Padova) e l’irrazionalità delle scienze occulte e dei fenomeni paranormali. Nigris è un esperto mentalista, lettore del pensiero e intrattenitore psichico che conduce le sue serate supportato da una solida base teorica che sostiene la pratica della sua esibizione, e grazie alla quale si è già affacciato nella ristretta cerchia dei mentalisti con un suo specifico stile “misterioso”.

In un’ora e venti di spettacolo, con l’ausilio della sua sola voce, senza uno scenario e senza musica di sottofondo, ha accompagnato i presenti in un viaggio psichico in cui ha mostrato come quello che è, e quello che appare solamente, si confondono e mutano continuamente uno nell’altro. Nel corso della serata, Nigris ha ripetutamente travalicato il confine tra normale e paranormale, esponendosi dall’inizio in prima persona, facendo intervenire poi alcuni dei presenti, fino a coinvolgere nei suoi esperimenti mentali l’intera platea.

Il risultato è stata una serata molto diversa da quelle che solitamente si registrano al Circolo “Montanaru”, stupefacente e carica di forti emozioni. E con una folta e diversificata partecipazione di pubblico: oltre agli affezionati soci, la serata era gratuita ed aperta anche ai non soci, con lo scopo di ampliare la visibilità del Circolo in città e di promuovere la campagna tesseramenti per il 2012. Ciò che è rimasto nella tradizione è stato il buffet sardo preparato dai soci ed offerto a fine serata, con grandi apprezzamenti da parte di tutti gli intervenuti: nell’occasione è stata chiesta ai non soci presenti un’offerta libera a supporto delle future iniziative a porte aperte.

Pur non trattandosi di una iniziativa in cui la Sardegna la fa da protagonista, così come è sempre accaduto in passato, Mentalia ha rappresentato un modo di farci conoscere all’esterno, facendo apprezzare la nostra ospitalità e i nostri prodotti enogastronomici. La nostra sardità e la nostra Sardegna, dunque, sono state sempre presenti. Per questa ragione Mentalia è considerato un evento da replicare e da esportare anche negli altri circoli. Chiunque fosse interessato, può richiedere informazioni sullo spettacolo e sull’artista scrivendo a cultura@circolosardiudine.it .

Una risposta a “"MENTALIA", FRA RAZIONALE ED IRRAZIONALE: LO STUDIOSO DANIELE NIGRIS AL CIRCOLO "MONTANARU" DI UDINE”

  1. Adelasia, un sentito ringraziamento a te e a tutto il Circolo “Montanaru” per la squisita ospitalità. Anche per me è stata una serata piacevolissima, grazie a voi.
    Un caro saluto a te e ai Sardi di Udine -ma che vorrei estendere a tutti i Sardi d’Italia. Sono certo che avremo molte altre occasioni per incontrarci.
    Daniele Nigris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *