UN FINE SETTIMANA IMPEGNATIVO PER IL CIRCOLO "GRAZIA DELEDDA" DI SARONNO: UNA NUOVA SEDE E L'INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA F.A.S.I. "FRATELLI D'ITALIA"

immagine della manifestazione a Saronno
immagine della manifestazione a Saronno

di Luca Dalla Grana

Dopo tanta attesa, il fine settimana da non perdere è arrivato e passato, imponendo qualche parola di resoconto e bilancio. La dettagliata pianificazione, che prevedeva in gran parte lo sfruttamento di spazi aperti sia in città sia presso la nuova sede, è stata letteralmente sconvolta da un meteo che proprio sabato e domenica scorsi ha voluto dare il peggio di sé. Tuttavia, al di là delle non poche complicazioni pratiche subite da tutti i partecipanti, l’entusiasmo dei soci e degli amici del nostro Circolo, così come quello dei molti ospiti intervenuti, è parso essere… impermeabile alle avverse condizioni atmosferiche! L’inaugurazione della nostra nuova casa saronnese e quella della mostra *Fratelli d’Italia* a Uboldo , seppur distinte sulla carta e nel calendario, sono state vissute dai più come un unico evento; complice la partecipazione del gruppo folk di Fordongianus, che ha donato a entrambe le manifestazioni i colori di bellissimi costumi tradizionali e i suoni inconfondibili di pregiate fisarmoniche. Nonostante il brutto tempo, l’affluenza di pubblico è stata apprezzabile per quantità e ottima per qualità, lasciando alla nostra associazione un senso di soddisfazione e gratitudine. Il primo, doveroso e sentito ringraziamento va, comunque, proprio ai soci e agli amici del Circolo che hanno lavorato prima e durante le manifestazioni: come sempre, senza di loro non ci sarebbe stato alcun evento da godere e raccontare. Un affettuoso grazie di cuore va poi al già menzionato Gruppo Folk Pro-Loco *SS. Lussorio e Archelao* di Fordongianus (OR), un nutrito novero di giovani d’età o di spirito che ha instancabilmente animato con musica e balli il nostro fine settimana e che non ha perso l’occasione per ricordarci quanto i sardi sappiano distinguersi per attenzione, cordialità e generosità. Parecchie anche le *autorità* intervenute, che desideriamo qui ricordare e ringraziare ancora per aver dato lustro ai nostri eventi e dimostrato, ancora una volta, quanto la lunga storia del Circolo Sardo di Saronno sia degna di stima e rispetto: On. Mauro Pili, parlamentare ed ex Presidente della Regione Sardegna; Dott. Luciano Porro, Sindaco di Saronno, accompagnato da altri esponenti del governo cittadino; Lorenzo Guzzetti, Sindaco di Uboldo, intervenuto con altri componenti della giunta; Tonino Mulas, Serafina Mascia e Antonello Argiolas, rispettivamente Presidente, Vicepresidente e coordinatore per il centro-nord della F.A.S.I. (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia). Infine, un saluto e un ringraziamento anche al Gruppo Etnico Sardo *Naramì* di Vigevano che, seppur in borghese e con grande semplicità, ha voluto farci visita per fondersi con i colleghi sardi e contribuire all’animazione della serata di sabato.

Una risposta a “UN FINE SETTIMANA IMPEGNATIVO PER IL CIRCOLO "GRAZIA DELEDDA" DI SARONNO: UNA NUOVA SEDE E L'INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA F.A.S.I. "FRATELLI D'ITALIA"”

  1. Ajo, s’attera vorta ponedi una paia de iscarpas diversas…
    Col costume tradizionale non ci vanno le scarpe da tennis…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *