LE FOTOGRAFIE DI UGO PELLIS SULLA SARDEGNA NEL PERIODO 1932-1935 IN MOSTRA A TORINO SINO AL 29 APRILE


dal circolo “Kinthales” di Torino

Da sette viaggi compiuti da Ugo Pellis, linguista friulano, è nata la mostra “Uomini e cose. Ugo Pellis. Fotografie. Sardegna 1932-1935”, dal 27 gennaio al 29 aprile a Torino, Biblioteca della Facoltà di Lettere e Filosofia. In tre anni ha visitato 124 località dell’Isola, e sottoposto i suoi questionari linguistici a centinaia di persone. Dalle risposte ottenute e dalle immagini scattate è emersa una Sardegna inedita, che si può osservare nelle 36 stampe selezionate per l’esposizione di Torino, già ospitata a Udine, Lugano e Cagliari. Ad accompagnare la mostra, un catalogo, edito da Giunti Arte Mostre Musei, a cura di Alessia Borellini e Francesco Paolo Campione e, in occasione dell’inaugurazione, verrà presentato il VII volume dell’Atlante Linguistico Italiano “La famiglia e le età dell’uomo: la vita in famiglia, il bimbo e il ragazzino”.

2 risposte a “LE FOTOGRAFIE DI UGO PELLIS SULLA SARDEGNA NEL PERIODO 1932-1935 IN MOSTRA A TORINO SINO AL 29 APRILE”

  1. Cerco foto del Pellis,fatta a Bonorva,raffigurante un gruppo di donne dove è raffigurata mia mamma.Ho acquistato il libro "Uomini e cose"ma non c’è.La foto è stata pubblicata circa due anni fà,sul Messaggero Veneto di Udine, al quale ho scritto.Mi hanno spedito due foto,ma non quella da me richiesta.Mi potete aiutare a trovarla?Cordiali saluti.Nicola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *