SARDINIA INSULA VINI": I PRODOTTI PREMIATI A VERONA AL "VINITALY" 2010

La cantina "Mesa" di Sant'Anna Arresi è la più premiata
La cantina "Mesa" di Sant'Anna Arresi è la più premiata

ricerca redazionale

Si è conclusa con due etichette d’argento, una di bronzo e 37 gran menzioni la partecipazione della Sardegna alla 44esima edizione del Vinitaly. La Regione Sardegna ha ospitato nei 1500 metri quadri del suo stand 77 aziende isolane che hanno messo in vetrina le loro produzioni. La presenza delle cantine sarde all’annuale appuntamento veronese continua a crescere: nel 2009 le aziende presenti erano infatti 69. A crescere non è stato soltanto il numero dei partecipanti ma anche la produzione; nel 2009, nonostante un significativo calo della superficie coltivata, la produzione è passata da 580mila a oltre 600mila ettolitri. E anche la qualità dei vini sardi continua a crescere come dimostrano i premi ottenuti dalle cantine dell’isola. Le due etichette d’argento sono state assegnate nella sezione International Packaging Competition alla cantina “Mesa” di Sant’Anna Arresi, per il “Primo rosato” 2009, e al “Corash” 2007 della cantina sociale della vernaccia di Oristano. “Zenti Arrubia” 2009 della cantina “Famiglia Orro” di Tramatza si è aggiudicato l’etichetta di bronzo. Due menzioni speciali sono state assegnate al “Pariglia” 2008 dell’azienda vinicola “Attilio Contini” di Cabras, e all “Arakena” 2008 della cantina del Vermentino di Monti. La cantina “Mesa” di Sant’Anna Arresi, si è aggiudicata il premio “Vinitaly regione” grazie alle alte valutazioni ottenute dai suoi vini “Buio”, “Giunco” e “Opale”. L’azienda vinicola “Attilio Contini” di Cabras è stata premiata per il “Karmis” 2009, il “Pariglia” 2009 e l “Inu” 2006. L’azienda “Surrau” di Arzachena ha ottenuto due riconoscimenti per il “Branu” 2009 e per lo “Sciala” 2009. La cantina di Dolianova è stata premiata per il “Blasio” 2006 e per il “Sibiola” del 2009. Gran menzione anche per i prodotti delle aziende “Chessa”, Isola dei Nuraghi Igt “Cagnulari” 2008, per l’Isola dei Nuraghi Igt rosso “Bagadiu” 2008 dell’azienda “Fradiles” di Atzara e per il Moscato di Cagliari “Lauretum” 2007 dell’azienda “Melis” di Terralba. Tra le altre cantine premiate: ragadi, Bovale, Calasetta, Castiadas, Cherchi, Deaddis, Deiana, Massidda, Murales, Orgosolo, Puggioni, Sini, Tanca Gioia e Tani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *