In festa gli emigrati sardi dell'A.M.I.S. di Cinisello Balsamo per Maria Giovanna Cherchi

di Massimiliano Perlato (immagine di Maria Giovanna Cherchi)

 

Il feeling fra gli emigrati sardi del circolo AMIS di Cinisello Balsamo e la cantante Maria Giovanna Cherchi non sembra avere flessioni. Tutt’altro. In occasione della Festa del Tesseramento del sodalizio guidato da Carla Cividini, il concerto della giovane di Bolotana ha affascinato tutti i presenti stipati nel salone dell’associazione. E questo nonostante le tre ore di ritardo accumulato dall’aereo che ha portato la Cherchi da Olbia a Milano. L’attesa, frenetica nei corridoi del circolo, era palpabile in attesa di uno dei personaggi di spicco della musica etno folk isolana tanto ammirata dagli emigrati. La Cherchi, a dieci anni dalla sua prima apparizione a Cinisello Balsamo (era il 2000 in occasione della "Settimana Sarda"), ha mostrato integralmente la sua straordinaria crescita musicale che fa il paio con un talento musicale di indubbio valore grazie alla sua voce strepitosa e al gusto vocale eccelso. Il pomeriggio musicale dal ritmo incalzante ha coinvolto tutti i presenti, che in diverse situazioni, si sono ritrovati ad intonare con la Cherchi, tante melodie della tradizione e cultura sarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *