Thalassemia: come collaborare

di Andrea Barra

(Fondazione Italiana Thalassemia – sezione Sardegna)

 

Si lavorerà senza resi sul "tutto venduto" su ordinazioni mirate da consegnare ai soci sostenitori e non per campagne di "tentata vendita", che richiederebbe alla fine la restituzione del non venduto, con le relative spese. Non sarà possibile quindi rimandare indietro merce ordinata e spedita. Questa operazione, certamente discutibile, consentirà alla Fondazione, in un momento economicamente difficile per tutta la società civile, di centrare gli utili complessivi da mettere a disposizione della ricerca.

I versamenti devono essere effettuati, man mano che si vende, anche per acconti sul C/C postale n. 94827003 e comunque il saldo dovrà essere effettuato entro e non oltre il 15 gennaio 2009 per permettere al nostro commercialista di chiudere tempestivamente il bilancio economico della campagna raccolta fondi e per poter saldare immediatamente i fornitori in modo da incrementare, anche su quel versante, gli utili.

I rapporti con il corriere TNT  devono essere improntati  alla massima chiarezza.

Prima di firmare la bolla che il corriere presenta per la spedizione è necessario verificare sempre che il numero dei colli da noi indicato in bolla sia giusto, verificare l’integrità dei colli, eventuali mancanze, manomissione dei colli. Confezioni rotte, sporche o alterate, diverse dalle nostre devono essere specificate nelle due bolle e sottoposte alla firma, anche del corriere,  prima della accettazione dell’intera spedizione.

Nel caso sussistano dubbi, si potrà ritirare la merce o dopo aver telefonato in sede 079/270786 o scrivendo prima della firma "si ritira con riserva".

Dal momento dell’ordine al ricevimento della merce passeranno circa 7 giorni.

Gli ultimi ordini e le ultime spedizioni, per garantire le consegne prima di Natale dovranno essere effettuate entro il 15 dicembre 2008, scelte diverse saranno a totale carico e rischio di chi effettua l’ordine.

In conclusione ed in generale diciamo che le nostre proposte per la raccolta fondi che potrebbe risultare un po’ ridimensionata dal perdurare della crisi economica che stiamo attraversando, non sono rivolte indistintamente a tutti, ma ognuno nel quadro proposto può trovare la giusta rispondenza alle proprie esigenze in linea con le scelte di solidarietà e le conseguenti scelte di tipo più strettamente economico.

 

 

Fondazione Talassemia – Sezione Sardegna  Via  Carlo Felice 56  07100 Sassari  

-Telefono 079/270786 Fax 079/2822191 cell. 337/955311

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *