Thalassemia: 21 dicembre, la giornata nazionale per la raccolta fondi

di Antonello Argiolas

 

La 16a Giornata Nazionale per la raccolta fondi è ormai nella sua fase organizzativa e propositiva più avanzata. L’esperienza vissuta nelle passate edizioni ci conferma che è proprio questo il momento più importante e determinante per una efficace e produttiva raccolta fondi.

La collaborazione con tutti i nostri Referenti e Soci sostenitori, in modalità "prevendita", assicurerà una concreta e consistente base di adesioni all’iniziativa e una diffusione dell’informazione, basi necessarie per il successo della manifestazione nazionale che si concluderà il 21 Dicembre 2008.  L’impegno di tutti sarà quello di favorire l’adesione dei vecchi e dei nuovi sostenitori alla nostra iniziativa che prevede un’azione di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e una promozione del nostro messaggio, con la richiesta anche della solidarietà economica. Sono previsti vari livelli di intervento, articolati secondo la modalità già collaudata della sottoscrizione. Viene proposto a tutti di sottoscrivere una quota che va da un minimo di 1 €uro, per giungere ad un massimo  di  45 €uro, attraverso proposte  diverse.  A tutti sarà offerta la possibilità di avere un dono.

L’idea guida è quella della  candela della salute e della fortuna, che rappresenterà ancora una volta il nostro simbolo per il significativo slogan: "accendi la speranza".

Potranno inoltre essere ritirati i cesti e le confezioni di prodotti tipici  sardi già prenotati, ma altri saranno disponibili per coloro che decideranno di sostenere con il loro contributo la ricerca scientifica sulla Talassemia. Oggi più che mai i progressi scientifici ottenuti nel campo della genetica sperimentale ci fanno intravedere la soluzione del problema per tutti gli ammalati, mentre i risultati ottenuti dai vari studi clinici finanziati ci fanno capire quanto è importante proseguire senza sosta sulla strada della valutazione e del consolidamento delle esperienze cliniche per il continuo miglioramento dei protocolli di cura. Qualsiasi investimento nella ricerca, sia di base che clinica, fino ad oggi ha avuto un ritorno documentato, dimostratosi un vantaggio per tutti. Questa realtà è anche testimonianza della oculatezza delle scelte fatte e della serietà dei collaboratori. La ricerca, sia clinica che genica, deve andare avanti, seguendo e sviluppando le nuove e concrete prospettive che si affacciano all’orizzonte.

Proprio per l’importanza del momento e la pressante necessità di reperire fondi, anche quest’anno verranno offerte varie possibilità di aderire alla raccolta, con la proposta di diversi e svariati articoli, allo scopo di invogliare maggiormente i Soci benefattori alle donazioni. Saranno coinvolti, oltre ad un gran numero di referenti in vari punti della regione Sardegna e della penisola, Associazioni di Volontariato, Associazioni Culturali, Religiose e Sportive, Pro-loco, Scuole ed altri organismi. Sarà possibile, ed anche auspicabile, organizzare, nei vari centri, attività collaterali ed iniziative a supporto della Giornata Nazionale e di tutta la Campagna Raccolta Fondi. Speriamo, per il bene comune, che molti si attivino affinché la Giornata e la Campagna Nazionale possano confermare e superare i risultati registrati negli anni scorsi. La ricerca ha più che mai bisogno di tutti, non possiamo tradire le aspettative  di chi dalla ricerca aspetta risposte per una vita qualitativamente  migliore e più garantita.

La nostra proposta sarda è quella di aderire anche formalmente all’iniziativa della Fondazione compilando una scheda di adesione scritta e sottoscritta con il versamento anche della semplice quota di 1 €uro.

Un grazie anticipato a tutti coloro, soci e non, che sceglieranno di collaborare con noi per cercare insieme la soluzione ai tanti problemi ancora aperti.

CHIUNQUE VOGLIA ATTIVARSI E PROPORSI COME REFERENTE E/O COMPONENTE DEL GRUPPO DI LAVORO NEL PROPRIO CENTRO/REALTA’ OPERATIVA (FABBRICA – UFFICIO – SCUOLA – ASSOCIAZIONE), E’ PREGATO DI DARNE COMUNICAZIONE SCRITTA O TELEFONICA AL COORDINAMENTO REGIONALE. 

CONTATTARE segreteria@circolosardomagenta.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *