IL 18 MARZO ALL’UNIVERSITÀ DI SASSARI LA PRESENTAZIONE DEL NUOVO PROGETTO F.A.S.I. E DEL GRUPPO EDITORIALE DE LA NUOVA SARDEGNA

Venerdì 18 marzo alle ore 11:00 nell’aula magna dell’Università degli Studi di Sassari (Piazza dell’Università n. 21) ci sarà la conferenza stampa per la presentazione del progetto “Identità e migrazione sarda: FASI e Gruppo SAE insieme, dalle radici a un nuovo futuro”.

Una nuova e affascinante sfida editoriale che vede insieme prima, seconda e terza generazione di emigrati sardi col quotidiano La Nuova Sardegna. “Dobbiamo essere orgogliosi di quello che la storia ci ha resi: figli di una terra che dobbiamo amare, ma soprattutto figli di una identità che non possiamo tradire” dice orgoglioso Bastianino Mossa alla vigilia dell’inizio di questo importante impegno che vedo gli emigrati sardi ancora una volta protagonisti. Un grande progetto volto alla divulgazione e valorizzazione dell’emigrazione sarda in Italia grazie all’impegno del quotidiano La Nuova Sardegna.

Nel corso dell’evento oltre a Bastianino Mossa, presidente FASI – Federazione Associazioni Sarde in Italia, Alberto Leonardis, presidente e amministratore delegato Gruppo SAE – Sapere Aude Editori e Antonio Di Rosa, direttore de La Nuova Sardegna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.