TERZO SIGILLO VINCENTE AL FESTIVAL DI SANREMO (2 SU 2 FRA I BIG, UNO FRA I GIOVANI): MAHMOOD NON SBAGLIA UN COLPO. DEDICA ALLA MAMMA DI OROSEI

Mahmood, Amadeus e Blanco

Mahmood & Blanco hanno vinto la 72esima edizione del festival di Sanremo con la canzone “Brividi”. Seconda classificata Elisa “O forse sei tu” e terzo Gianni Morandi “Apri tutte le porte”. A decretare la canzone vincitrice fra le tre finaliste è stato il voto congiunto di televoto, demoscopica 1000 e sala stampa.

Blanco abbraccia i genitori nella platea dell’Ariston subito dopo la proclamazione della vittoria

Per il 29enne di origini sarde (mamma di Orosei e papà egiziano) è la seconda vittoria dopo “Soldi” del 2019. Mahmood, ha salutato dal palco la madre, Anna Frau, “che non è qui” ha detto il cantante alla sua seconda vittoria del festival della canzone italiana: la prima fu nel 2019 con la canzone “Soldi”, preceduta dalla vittoria a Sanremo Giovani nel 2018 con “Gioventù bruciata”.

Alcuni dei versi più belli della canzone, come quelle “bici di diamanti” che hanno portato sul palco in finale, “li ho scritti in Sardegna”, rivela Mahmood, al secolo Alessandro Mahmoud. La mamma è stata una delle prime ad ascoltare il brano, su cui ha cominciato a lavorare a luglio, e a cogliere la bellezza del testo. “Mi ha detto che poteva arrivare a tante persone”, aggiunge accennando il suo accento sardo. E così è stato.

“Brividi” è nella top ten della classifica mondiale di Spotify e adesso rappresenterà l’Italia al prossimo Eurovision Song Contest a Torino. “Siamo il doppio più felici, proprio perché si terrà a Torino”, dicono i vincitori in conferenza stampa dopo il trionfo.

Un commento su “TERZO SIGILLO VINCENTE AL FESTIVAL DI SANREMO (2 SU 2 FRA I BIG, UNO FRA I GIOVANI): MAHMOOD NON SBAGLIA UN COLPO. DEDICA ALLA MAMMA DI OROSEI”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.