“E SE AVESSI PAURA?” UN UOMO E UNA DONNA, UN AMORE IMPERFETTO: LA PRIMA PUBBLICAZIONE DI PATRIZIA FLORIS

ph: Patrizia Floris
di CARMEN SALIS

Un’originale prima prova narrativa per Patrizia Floris. Una storia d’amore che nasce virtuale, i dubbi, l’ansia per ciò che non si vede, la paura per un sentimento che potrebbe non essere reale.

Patrizia, un libro che nasce per gioco. Sì, nasce durante un corso di scrittura espressiva, per poi partecipare, attraverso il consiglio della mia insegnante, a un concorso letterario dedicato a “Anselmo Spiga”. Lì mi viene conferita una menzione e così ho portato avanti questo progetto, realizzando il mio primo romanzo “ E se avessi paura?”

Hai raccontato l’amore di oggi o l’amore imperfetto? Ho voluto raccontare una storia contemporanea, una storia d’amore, dove il virtuale aiuta le persone a instaurare una relazione pur non conoscendosi. Anche se Fabio e Laura diciamo che in un certo senso già si conoscevano e quindi non erano dei perfetti sconosciuti.

Una storia vissuta e narrata sia dal punto di vista femminile sia maschile. Una storia come tante se ne vivono. Un incrocio di situazioni affascinanti e per certi aspetti anche dolorosi, dove entrambi evidenziano le situazioni vissute sia come donna sia come uomo, con un andamento parallelo.

Che donna è Laura? Una donna concreta, solare, passionale e sognatrice, ma anche molto affascinante e intelligente. E questo crea ansia in Fabio.

E Fabio?  È un uomo dalla forte personalità, intrigante e misterioso. E Laura ne è fortemente attratta.

Oltre a esserti divertita, cosa volevi evidenziare con questa storia? Che nonostante tutto gli uomini e le donne cercano in tutti i modi, una relazione, un amore. Niente è previsto, niente è programmato, perché ogni piccolo dettaglio del percorso di ogni persona creerà dei cambiamenti, cambieranno i sentimenti. E tutto questo porterà a godere di ogni piccolo momento e a trarne la felicità.

Una risposta a ““E SE AVESSI PAURA?” UN UOMO E UNA DONNA, UN AMORE IMPERFETTO: LA PRIMA PUBBLICAZIONE DI PATRIZIA FLORIS”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *