“IL GRANO E LA VOLPE” IL MISTERO DELL’ELICOTTERO SCOMPARSO NEI CIELI DI SARDEGNA: DOCUMENTARIO DI RAFFAELE MANCO E VINCENZO GUERRIZIO IL 17 MAGGIO A TORINO CON L’ASSOCIAZIONE “GRAMSCI”

di ENZO CUGUSI

Nuovo appuntamento con il cinema proposto dall’Associazione Sardi Gramsci di Torino:

venerdi 17 maggio alle 21.30, presso il Centro socio-culturale Cascina Roccafranca – via Rubino 45/e, sarà proiettato il documentario “Il grano e la volpe”. Il docufilm racconta, a più di venti anni di distanza, un episodio accaduto nel marzo del 1994 quando un elicottero della Guardia di finanza con due piloti a bordo sparisce dai cieli della Sardegna. Sull’A-109, nome in codice Volpe 132, c’erano Gianfranco Deriu e Fabrizio Sedda che volavano in contatto radio con la motovedetta G-63 Colombina. Alcuni frammenti dell’elicottero vennero ripescati in una zona diversa rispetto a quella delle ricerche. Non vennero mai ritrovati i corpi. La commissione militare ha archiviato l’indagine classificandolo come incidente. Ma quattro testimoni hanno visto e sentito un’esplosione.

Troppe le omissioni, incongruenze, silenzi. “Il grano e la volpe” racconta una voglia di verità lunga vent’anni, nonostante inerzie e possibili depistaggi. L’avvocato, i giornalisti, le famiglie, i militari. Una storia come ce ne sono state altre nel nostro Paese. Nastri muti, servizi segreti e un pentito: chi ha abbattuto l’elicottero doveva coprire un traffico d’armi. E la presenza di una nave che molti testimoni hanno visto e che i militari negano sia mai esistita. “Il grano e la volpe” è il resoconto di un’inchiesta che vuole ancora cercare. Un contributo alla ricerca della verità. Una riflessione sulla ricerca della verità.

In collaborazione con l’Associazione Colori Quadri di Torino

Alla serata parteciperanno i parenti delle vittime e gli autori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *