A THIESI, IL CONCERTO DEI “DEROZER”, LA BAND CULT DEL PUNK ROCK ITALIANO. IL 25 GIUGNO L’UNICO APPUNTAMENTO LIVE IN SARDEGNA


evento segnalato da Federica Lai

Domenica 25 giugno i Derozer presenteranno sul palco del Santu Juanne Festival 2017 a Thiesi (SS) l’ottavo album “Passaggio a Nord Est” dopo un silenzio discografico di tredici anni. Un concerto gratuito, che inizierà in piazza del Comune alle ore 22.

Era il 2004 quando usciva “Di nuovo in marcia”. 13 anni di vita, quella vera, che hanno visto Seby & Co. passare attraverso vicissitudini di ogni tipo intervallate da due fortunatissimi tour, nel 2012 e nel 2016. Proprio quest’ultimo tour ha dato ai Derozer lo stimolo, quello vero, per tornare in pianta stabile e per scrivere finalmente un nuovo disco, “Passaggio a Nordest”. Dieci canzoni che subito, nei primi secondi, ti alzano la pelle e ti travolgono. Un disco capace di suscitare emozioni parlandoti in prima persona, un disco che ti conosce perfettamente. Melodie perfette, ritornelli fortissimi su una treno ritmico che non perde un colpo, il tutto prodotto, registrato e mixato in maniera impeccabile e potentissima fanno di “Passaggio a Nordest” un disco di raro valore e che non capita di poter ascoltare tutti i giorni.

“Abbiamo scelto “Passaggio a Nordest” come titolo – spiega la band – perché la vita è piena di cambiamenti e ogni cambiamento indica un “passaggio”, il passaggio da un lavoro ad un altro, da una città ad un’altra, da uno stato all’altro, da persone e amori che vengono, e purtroppo (o per fortuna) vanno. E qual è il mezzo ideale per navigare in questo mare spesso difficile e tempestoso? Una nave, una nave pirata! La rotta non è facile da trovare, mai, ma bisogna provarci e crederci, sempre.”

Per Info: http://www.indiebox.org

http://www.derozer.org

Ufficio Stampa: IndieBox Promotion / IndieBox Music via Siena 1 25125 Brescia

Tel / Fax 030 35 31 310 Resp: Debora Dolcetto debora@indiebox.org 0039 335 87 90 208

 

Biografia Derozer

Il gruppo si è formato a Vicenza nel 1989 e nella formazione originale includeva Mendez (basso), Spasio (batteria), Domenico (chitarra) e Davide (voce), suonando prevalentemente cover dei Ramones e dei The Germs. Dopo un primo demo del 1993 uscito in cassetta dal titolo omonimo “Derozer” contenente 11 pezzi (CERVELLO INCENDIATO, PUNK ROCK SHOW, TE SITO MAI ACORTO, LA COSCIENZA, ANIMALI INCAZZATI, MONDO MINATO, STAMATTINA, MI DICEVI, CATENE, RAGAZZACCI, TUTTO SI FOTTE), Domenico e Davide lasciano il gruppo per essere rimpiazzati da uno dei primi fan del gruppo stesso, ovvero Seby, già negli Strange Corner, gruppo hardcore della stessa città. Il gruppo inizia a suonare più regolarmente e a partecipare a concerti e contest anche fuori citta. Nel 1994 esce nella versione 7? con tiratura di 1000 copie: “144”, (ovvero il prefisso delle chat telefoniche a sfondo erotico in voga in quegli anni), registrato al “Jam Studio” di Vicenza, la copertina e di Spasio e i testi di Seby. Contiene tre pezzi : 144, NITROGLICERINA, BOMBA e in versione CD-EP, ma contenente 7 pezzi: 144, NITROGLICERINA, BOMBA, KALIFORNIA, PUBBLICITA’ ALLA NOSTRA ETA’ LA BIONDA. Il singolo sarà autoprodotto tramite la Derotten Records, etichetta fondata dai Derozer stessi. La versione CD-EP verrà poi ristampata nel 2002 in cooproduzione tra Derotten Records e la tedesca Mad Butcher. In seguito Spasio per divergenze lascia la band per venire sostituito da Gino Rakas (nato a Chicago) ma nonostante ciò suonerà nel primo album mentre i cori sono di Gino. Cosi nel 1995 arriva “Bar” il primo album, uscirà in 2 versioni CD, una prodotta solo da Derotten Records (numero di catalogo 003) ed un’altra in cooproduzione tra Derotten Records e l’italiana KOB Records. Nel 1996 uscirà una versione in LP prodotta solo da Derotten Records. Tutte e tre le versioni contengono lo stesso numero di tracce: 13. Nel 1997 Seby e Mendez iniziano a suonare (continuando fino al 2001) anche con i Los Fastidios, gruppo street punk di Verona.

Il secondo album Alla nostra età viene pubblicato nel 1998 con Spasio che torna alla batteria. L’album riceverà recensioni positive sia in Italia che in altri paesi europei dove il gruppo suona nel corso del tour successivo l’uscita dell’album. Grazie a questo successo i Derozer iniziano una nuova collaborazione con l’etichetta tedesca Mad Butcher, che pubblicherà il terzo album di studio Mondo perfetto, che segna un’evoluzione dei testi verso tematiche di maggior impegno sociale. Il successo di questo album permetterà alla band di suonare a lungo oltre che in Italia anche in altri paesi, tra cui Germania, Croazia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Norvegia, Canada e USA.

Il quarto album di studio Chiusi dentro e del 2002 mentre l’anno successivo esce Live in Studio, una raccolta dei successi dei Derozer registrati in una unica sessione negli studio della Mad Butcher in Germania. Alla fine del 2003, dopo uno show, Seby subisce un incidente serio, cadendo su una bottiglia rotta che gli causerà profonde ferite all’avambraccio sinistro. Questo solo pochi giorni prima del concerto che doveva vederli suonare come headliner al festival Punkitalia di Berlino. Dopo questo incidente i Derozer furono costretti a fermarsi per un po’ per permettere a Seby di riprendersi, nel frattempo iniziarono le selezioni per la ricerca di un nuovo chitarrista visto che le lesioni subite non permetteranno a Seby di tornare a suonare la chitarra nel breve termine.

Così nel 2004 Spazza, già attivo in altre band punk HC vicentine, si unisce al gruppo facendo ripartire l’attività live con la stessa intensità di prima ed arrivando nel 2004 alla pubblicazione dell’album Di nuovo in marcia.

Dopo alcune incomprensioni, nel 2006 Spasio lascera la band un’altra volta, per venir sostituito da Miki, il giovane batterista dei Tacoparty (un progetto alternativo fondato da Mendez). Nel frattempo dopo alcuni anni di prove ed allenamento, Seby torna a suonare la chitarra anche nei concerti dal vivo.

A seguito di un comunicato ufficiale nel loro sito web apparso il 5/2/2008, i Derozer si sono presi una pausa dopo quasi venti anni di attività live, concerti e nuovi dischi. A gennaio 2012 hanno annunciato un tour che e iniziato a Brescia il 17 marzo e si e concluso a Vicenza il 25 agosto 2012. A giugno 2012 e uscita una raccolta con 25 canzoni (di cui un inedito) ed un documentario sulla loro storia. Nel gennaio 2016 hanno annunciato un nuovo tour di 6 date; per la prima volta Mendez non suona con i Derozer. 2017 esce per la Label italiana IndieBox Music l’ottavo album “Passaggio a Nordest”. I Derozer sono tornati di nuovo in marcia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *