SUONARE IL SUONO: A MILANO, CONCERTO DEDICATO A PINUCCIO SCIOLA


di Giovanni Cervo

Era stata ipotizzata la possibilità dell’esaurimento dei 350 posti della storica Aula Magna dell’Università Bocconi. E così è stato. Il grande richiamo per il pubblico, che giovedì 25 maggio ha affollato la platea universitaria, è stato il concerto “Suonare il Suono” dedicato a Pinuccio Sciola, l’artista sardo scomparso nel maggio del 2016. Protagoniste strumentali della serata le celeberrime pietre sonanti, che hanno liberato la loro voce diffondendo nella sala suoni e vibrazioni sotto la gestione delle sapienti mani del musicologo e performer  Pietro Pirelli che ne ha fatto un inconsueto strumento musicale perfettamente in “fusion” con l’accompagnamento al pianoforte del Maestro Enrico Intra, e il sax e la voce di  Gavino Murgia. Il concerto ha potuto aver luogo grazie alla sinergia tra l’Associazione Culturale Musica Oggi, (fondata da Enrico Intra, Franco Cerri e Maurizio Franco),  Corsi Civici di Jazz (una vera università della Musica Jazz), il Centro Sociale Culturale Sardo di Milano, la Fondazione Sciola, L’Università Bocconi. Il sodalizio ha voluto ricordare il nostro grande scultore e la sua genialità che gli ha consentito di fare riemergere la voce dalle pietre, quel suono che là era stato imprigionato per milioni di anni portandolo alla conoscenza del mondo intero. Ha aperto la serata la proiezione del documentario su  Pinuccio Sciola  “Born to Stone”  di Emilio Bellu (premiato come “miglior corto documentario” in occasione del Berlin Short FilmFestival del 2016). L’introduzione musicale del concerto è stata effettuata da Maurizio Franco responsabile didattico Corsi Civici di Jazz di Milano. Una serata indimenticabile!

Una risposta a “SUONARE IL SUONO: A MILANO, CONCERTO DEDICATO A PINUCCIO SCIOLA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *