IL FILM DI NICOLETTA NESLER E MARILISA PIGA SARA’ NELLE SALE ITALIANE A PARTIRE DA PISA: “LUNADIGAS”, OVVERO DELLE DONNE SENZA FIGLI


di Bruno Culeddu

Le “lunàdigas” (“luna storta” in sardo) sono le  pecore che, pur essendo fertili, non vogliono figliare.

È questo il titolo del film dedicato da Nicoletta Nesler e Marilisa Piga alle donne che, in numero sempre crescente, non vogliono avere figli e sono contente della loro scelta. Le stesse Nicoletta e Marilisa sono lunàdigas.

Ambientato in Italia, le autrici hanno raccolto nell’arco di tre anni le testimonianze di donne celebri come l’astrofisica Margherita Hack, la grande artista sarda Maria Lai, l’attrice Veronica Pivetti, la scrittrice Lea Melandri e la senatrice Lidia Menapace. La scrittrice Melissa Panarello, meglio conosciuta sotto lo pseudonimo di Melissa P., è la testimonial di un progetto che vuole dimostrare che è possibile essere felici anche senza figli.

Nel film si dà voce anche a persone “comuni”, single e in coppia, per esprimere le ragioni di una scelta che, a dispetto di un pregiudizio perdurante, è sempre più frequente e maturata in piena libertà.

Lunàdigas” esplora con ironia e leggerezza questo mondo e svela una realtà sconosciuta, dalla quale emergono motivazioni e sentimenti diversi per ogni singola donna. Dalla rinuncia alla maternità imposta dalla carenza dei servizi sociali alla libera scelta dovuta a un cambiamento nell’auto percezione della donna nella società.

La ricerca ci parla di una società in cui l’emancipazione non è ancora riuscita a far modificare del tutto il giudizio negativo attribuito a questa scelta di vita.

Il  film, girato in parte nell’Isola, dura 78 minuti.

I monologhi impossibili di  “Lunàdigas”, scritti da Carlo A. Borghi e interpretati da Monica Trettel, coinvolgono miti come la bambola Barbie, Coco Chanel, Rosa Luxemburg, Giovanna d’Arco, Lilith…

Montaggio e color correction sono opera di Andrea Lotta. La  fotografia è di Debora Vrizzi; il suono in presa diretta, sound design e mix sono di Emanuela Cotellessa. Le musiche originali sono invece di Lirma Toudjian, le illustrazioni di Chiara Mangia e Alessandro Artizzu, animazione e grafica di Matteo Fadda.

Il film, prodotto da Pierrot e la rosa, è distribuito da Kiné. Sardegna Film Commission collabora alla promozione. Il lavoro è sostenuto dalla Regione Lazio, con il contributo della Regione Sardegna Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione Spettacolo e Sport.

Dopo l’anteprima al Festival Visioni dal Mondo tenutasi a Milano l’8 ottobre 2016 e la serata speciale a Cagliari del 23 gennaio è iniziato adesso il viaggio del film nelle sale italiane.

Il 3 febbraio Nicoletta Nesler presenterà il film al pubblico del Cinema Arsenale di Pisa, una delle migliori sale d’essai del nostro paese.

Per la terza tappa della tournée italiana, Lunàdigas sarà a Torino il 24 febbraio al Cinema Fratelli Marx .

Il 1 marzo sarà invece la volta del Cinema Stella di Grosseto.

3 risposte a “IL FILM DI NICOLETTA NESLER E MARILISA PIGA SARA’ NELLE SALE ITALIANE A PARTIRE DA PISA: “LUNADIGAS”, OVVERO DELLE DONNE SENZA FIGLI”

  1. Super fascinose queste Lunadigas, la signora di sinistra ha dei bellissimi capelli.
    Brave, non vedo l’ora di vedere il film.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *