GIORNATA DI SOLIDARIETA’: RACCOLTA FONDI IN AIUTO AI TERREMOTATI A CARNATE COL CIRCOLO “REMUNDU PIRAS”


di Gianni Casu

Grande successo ha ottenuto la giornata di solidarietà promossa dal Circolo Culturale Sardo R. Piras di Carnate per la raccolta fondi in favore del Comune di Amatrice colpito dal terremoto dello scorso 24 agosto.

Tutti i commensali soci del Circolo e amici della Sardegna presenti hanno fatto i complimenti per l’Amatriciana cucinata con maestria dal Presidente del Circolo R. Piras Uda Luigi nel rispetto dell’originale e antica ricetta di Amatrice. A conferma della bontà del sugo, tutti i commensali in poco tempo hanno terminato il pane per fare la scarpetta,costringendo il Circolo a correre al supermercato più vicino per riacquistarne dell’altro. Come secondo il menu prevedeva un piatto composto da salumi e formaggi sempre provenienti dalle zone colpite dal sisma: guanciale, salame, coppa e formaggi di Norcia.

In occasione del pranzo si è inoltre svolta l’Assemblea straordinaria dei Soci e – subito dopo – il concerto del Gruppo JazzTag, apprezzatissimo dai presenti per la bravura dei musicisti e della cantante Ilaria Pulici.

Il Circolo Raimondo Piras archivia quindi con soddisfazione anche questa iniziativa che ha avuto un grande riscontro e che ha permesso d’inviare ad Amatrice un contributo di  2.055,00 euro. Per il raggiungimento di quest’obiettivo si vogliono ringraziare tutti i soci e gli amici della Sardegna,i volontari del  Circolo, l’Amministrazione Comunale di Carnate, la Protezione Civile sezione di Carnate, la Sodexo, gli amici del Tennis Club Carnate per il grande contributo datoci per Amatrice, Stefano De Carolis della Coldiretti Impresa Verde Umbria, il gruppo JazzTag per averci incantato con la sua bravura musicale.

Durante la manifestazione è intervenuto il Sindaco di Carnate Daniele Nava, che, nel salutare i numerosi presenti, ha ringraziato il Circolo Sardo per le manifestazioni e le iniziative promosse sul territorio e nei dintorni, oltre all’impegno profuso a sostegno della Sardegna e alla divulgazione della cultura, del turismo, delle tradizioni culturali, dei prodotti agroalimentari sardi in terra Lombarda. Ha preso anche la parola il dott. Tonino Mulas, Presidente Onorario della F.A.S.I. e A.D. dell’Eurotarget Centro servizi F.A.S.I., sottolineando il profuso impegno del Circolo R. Piras finalizzato alla crescita economica e socioculturale della Sardegna.

Alla manifestazione erano inoltre presenti il Presidente del Collegio dei Probiviri della F.A.S.I. Onorio Boi e il Vice Coordinatore dei Giovani della Lombardia, il dott. Giacomo Ganzu.

Si ricorda, infine, che la manifestazione è stata realizzata con i patrocini della Regione Sardegna (Assessorato del Lavoro), del Comune di Carnate, della F.A.S.I.

Questa manifestazione è stata occasione per ricordare il nostro corregionale Filippo Sanna, rimasto vittima del sisma di Amatrice. Il giovane, di origini nuoresi e da sedici anni residente ad Amatrice,è rimasto gravemente ferito sotto le macerie della propria abitazione a seguito delle scosse del terremoto ed è stato portato in sala rianimazione dell’ospedale Spirito Santo di Pescara in stato di coma e con gravi traumi.

Per sette giorni i familiari e i rappresentanti della comunità sarda – in particolare i soci dell’Associazione Dimonios di Pescara presieduta da Emily Congiu – hanno sperato che Filippo potesse vincere la lotta per la vita, ma purtroppo questo non è avvenuto.Il Direttivo e tutti i soci del Circolo Culturale Sardo R. Piras sono vicini ai parenti di Filippo e a tutte quelle famiglie che in occasione della tragedia hanno perso i loro cari.

Una risposta a “GIORNATA DI SOLIDARIETA’: RACCOLTA FONDI IN AIUTO AI TERREMOTATI A CARNATE COL CIRCOLO “REMUNDU PIRAS””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *