METTI UNA SERA A CENA IN UNA NOTTE DI FINE ESTATE IN COSTA SMERALDA

 
di Roberto Petza

COMMEDIA IN ATTO UNICO e….. irripetibile

ATTORI PROTAGONISTI: Un direttore di ristorante della Costa Smeralda, Chefs internazionali, Istituzioni, contributi pubblici

ATTORI NON PROTAGONISTI: Un cuoco sardo

TRAMA:  Tre giorni fa il direttore di un ristorante di un famoso chef super stellato in costa Smeralda di recente apertura chiama il cuoco sardo per chiedergli se vuole partecipare ad un evento a fine agosto promosso dalla regione Sardegna, spiegandogli che il famoso chef da lui rappresentato chiamato dalla regione per promuovere la cucina Sarda e il territorio ha aderito con entusiasmo all’iniziativa. Lui stesso, forse contagiato dall’entusiasmo del famoso chef, aveva aggiunto che erano già state inviate le richieste di contributo alla regione per la promozione della cucina Sarda.

Sentendo le parole “regione” e “contributo“, l’ingenuo cuoco sardo ha fatto una domanda, semplice e istintiva: “è previsto un compenso per l’impegno di due giorni di lavoro?” A tale domanda, l’ingenuo cuoco si è sentito rispondere: “no, abbiamo già organizzato due “food festival” con la presenza di chef stellati internazionali e abbiamo già investito un budget di 100.000 € che, tra l’altro , è stato ampiamente sforato. Per gli chef Sardi non c’è nessun compenso, solo un ritorno d’immagine.”

Certo che l’immagine dei cuochi sardi deve essere proprio mal messa ….. E forse ha ragione il direttore del ristorante “sardo” della Costa che la ristorazione in Sardegna conta poco ( ma questa, è una considerazione dell’autore…. )

CONCLUSIONE: Ecco questa proprio non riesco a scriverla….. Chiedo a tutti voi di darmi una mano e suggerirmi il finale…

Grazie per l’attenzione, Il cuoco Sardo

http://www.sardegnasoprattutto.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *