TRIONFO IN CINA PER IL CHITARRISTA CRISTIANO PORQUEDDU: PRIMO PREMIO AL CONCORSO INTERNAZIONALE DI COMPOSIZIONE DI CHANGSHA

ph: Cristiano Porqueddu

Il chitarrista sardo Cristiano Porqueddu trionfa all’International Composition Competition of Changsha svoltosi dal 19 al 23 Luglio in Cina. Il musicista ha infatti ottenuto il PRIMO PREMIO al concorso internazionale di composizione con la sua opera per chitarra sola dal titolo “Metamorfosis de la Soledad”. La notizia è stata resa nota durante l’Award Ceremony di ieri del Changsha International Guitar Festival edizione 2016. La giuria presieduta dal Maestro Kenneth Kwan ha nominato vincitrice assoluta la composizione di Porqueddu costituita da una serie di metamorfosi su uno Studio per chitarra del compositore contemporaneo Angelo Gilardino. La composizione è un omaggio all’arte pittorica dell’artista piemontese Gastone Cecconello ed è dedicata al chitarrista italiano Alberto Mesirca che ne ha già effettuato una bellissima registrazione. La stessa è stata utilizzata come colonna sonora di un corto-documentario del regista italiano Manuele Cecconello proprio sulla figura del pittore Gastone. Il video è da poche ore reperibile integralmente anche sulla piattaforma Vimeo su Internet. La pubblicazione della composizione avverrà nei prossimi mesi mentre Porqueddu volerà in Cina per ricevere la premiazione. Un nuovo importante risultato che arricchisce ulteriormente la straordinaria carriera del musicista nuorese la cui intensa attività artistica va dal concertismo alla discografia, dalla docenza alla composizione e non ultima un’esperienza quasi ventennale di Direzione Artistica. La sua vulcanica attività sembra non conoscere soluzione di continuità: solo negli ultimi ventiquattro mesi ha pubblicato con la major internazionale Brilliant Classics un cofanetto di 14 CD dedicato alla musica per chitarra sola di Angelo Gilardino, dato il bon à tirer per qualcosa come quattro diverse pubblicazioni, vinto due concorsi internazionali di composizione, firmato nuovi contratti per due nuove release discografiche (la prima delle quali vedrà la luce nel mese di Dicembre di quest’anno) e molto altro. Universalmente riconosciuto come uno dei maggiori esperti del repertorio originale per chitarra del Novecento e Contemporaneo, è attualmente impegnato in una ricerca sulla musica originale per chitarra di autori russi del XX e XXI secolo per un progetto discografico che vedrà la luce nel 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *