LA MUSICA COME STILE DI VITA: CHIARA PILOSU, GIOVANE ARTISTA DI BUDONI .. CON UN PO’ DI FOLLIA


di Anna Pina Lorenzoni

Il mondo della musica, si sa, è assai variegato ed ogni artista ha le sue sfumature. Chiara Pilosu ne è un esempio. Cantautrice sarda, di Budoni, diciannovenne estroversa e determinata, vincitrice de Il Cantagiro 2015 a Guidonia Montecelio con il brano “Un peu de folie”. La prima domanda che le pongo è proprio sulla scelta del francese come lingua per comunicare le emozioni in un brano. Come i lettori potranno certamente notare “suona” strano l’utilizzo del francese di questi tempi vista la crescita di testi in lingua inglese. Beh, è proprio questa la motivazione che Chiara mi fornisce: “ scrivere un testo in inglese sarebbe scontato di questi tempi. Io amo la lingua francese e ho pensato di utilizzarla per trasmettere al pubblico il senso vero del testo.” Chiara è una ragazza molto giovane ma sa quello che vuole: vivere di musica, tanto quanto basta per riempire il frigorifero, per dirlo con le sue parole. Allora mi sorge spontaneo chiederle quando è nata la sua passione per la musica e lei, con la freschezza della sua giovane età, mi racconta un aneddoto che risale a quando era bambina e frequentava le elementari. Pare che Chiara attraverso un progetto musicale in cui si dovevano scegliere degli strumenti abbia capito quale strada avrebbe voluto intraprendere. I primi riconoscimenti arrivano nel 2012 quando Chiara riceve il premio della critica al festival canoro “Croce Bianca Orosei” classificandosi terza. È un crescendo regolare, nessuna fretta di arrivare, nessuna fame di successo; la filosofia di Chiara è molto semplice: tutto ciò che accade ha una spiegazione, se arriva la “batosta” evidentemente doveva arrivare così come arriva il momento propizio. Partecipa al festival canoro “Di Mare e d’Azzurro” nel 2012 e nel 2013 fino a vincerlo nel 2014 classificandosi al primo posto e ricevendo il premio per la miglior presenza scenica. Nello stesso anno arriva alle semifinali de “il Cantagiro Sardegna” aggiudicandosi il primo posto per poi approdare, e vincere nel 2015, il Cantagiro nazionale. Questa esperienza la porta fino a Sanremo, edizione 2016, dove ha la possibilità di presentare il suo brano a TV e stampa. In questa occasione si esibisce nel Teatro del Casinò di Sanremo in occasione della manifestazione “Sanremo DOC”. Bene, a questo punto la domanda sorge spontanea: ti vedremo un giorno sul palco di Sanremo? La sua risposta è molto equilibrata, come tutte le altre del resto: “io mi fido delle mie sensazioni e so, che prima o poi, quando il momento opportuno arriverà, potrò esibirmi su quel palco.” Chiara non si dà per scontata in niente ma non ha nemmeno la smania di primeggiare, è una ragazza equilibrata che vuole fare la “gavetta” con i giusti tempi; è legata alla sua famiglia e conta molto sul rapporto con sua madre che definisce quasi simbiotico, l’appoggio della sua famiglia è fondamentale, le da la carica. Insomma, una ragazza semplice che vuole fare della sua passione il suo stile di vita. Noi non possiamo che augurarle il meglio.

Una risposta a “LA MUSICA COME STILE DI VITA: CHIARA PILOSU, GIOVANE ARTISTA DI BUDONI .. CON UN PO’ DI FOLLIA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *