“I GIGANTI DELLA SARDEGNA” NEL TEMPIO DEL CALCIO: PRESENTATO NEL CENTRO FEDERALE DI COVERCIANO (FI), IL LIBRO DI MATTEO BORDIGA DEDICATO AL CAGLIARI DELLO SCUDETTO


di Gabriella Murru

Sabato 17 ottobre c’è stata la presentazione del libro che il giornalista Matteo Bordiga ha dedicato alla squadra del Cagliari campione d’Italia nel campionato 1969/70.

L’iniziativa, promossa dall’Acsit (Associazione Culturale Sardi in Toscana) con il Patrocinio del Comune di Firenze, ha visto la partecipazione, oltre che dell’Autore, dell’Assessore allo Sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci e del dott. Fino Fini, curatore del Museo del Calcio che per oltre 40 anni è stato medico sportivo della Nazionale di calcio.

Dopo il saluto iniziale del Presidente Acsit Angelino Mereu, ha preso la parola l’Assessore Vannucci che ha sottolineato il contenuto estremamente interessante del libro, dedicato si a un avvenimento del passato, ma fortemente incentrato sui più alti valori dello sport che, nel caso del Cagliari dello scudetto, assumevano un significato particolare e diventavano valori generali di riscatto per tutti i sardi e per la Sardegna intera.

Anche il Presidente Acsit Angelino Mereu ha sottolineato tale aspetto ricordando alcuni episodi del periodo, legati al clima di euforia e coinvolgimento che si viveva in Sardegna, e evidenziando il grande trasporto di tutti i sardi, in Sardegna e fuori dall’isola, che, grazie al Cagliari, avevano la possibilità di vivere con orgoglio un aspetto positivo riguardante la loro terra.

Particolarmente apprezzato l’intervento del dott. Fini che, da “grande vecchio” del mondo del calcio, ha raccontato alcuni aneddoti legati agli esordi di Gigi Riva e Enrico Albertosi, personaggi simbolo di quel Cagliari campione d’Italia.

L’intervento di Matteo Bordiga ha permesso di illustrare in dettaglio la struttura del libro, caratterizzato dalle testimonianze dirette dei protagonisti dello scudetto che raccontano del loro arrivo a Cagliari, del loro rapporto con la Sardegna e con i compagni di squadra.

Un lavoro accurato e dettagliato quello svolto da Matteo Bordiga, che si legge come un romanzo, arricchito com’è da aneddoti e dettagli sulle singole partite che caratterizzarono quel campionato. Una sorta di telecronaca, con i commenti dei protagonisti, che racconta ed esalta, minuto per minuto, quella squadra di “Giganti” che dominò il campionato.

Un caloroso applauso di approvazione alla fine ha concluso la serata, con l’auspicio che per il Cagliari ritornino le emozioni e i momenti di gloria vissuti in quell’incredibile stagione calcistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *