STILL-LIFE, LE NATURE MORTE DI IRENE RECINO ALL’ART-PORT DELL’AEROPORTO DI OLBIA SINO AL 25 AGOSTO

Irene Recino

di Pierpaolo Fadda

La Geasar scopre nuovi artisti per il filone “cooking art” inaugurato a giugno nella parete dedicata alle esposizioni del Kara Food. La nuova mostra è ancora tutta dedicata alla riproduzione del tema cibo. L’Art-Port Corner ospita le opere di “Still-life” , i ritratti di cibo disegnati dalla grafica pubblicitaria Irene Recino. Il titolo della mostra racconta una selezione di nature morte si base nera, molto realistici allestiti su un elegante plexiglass, che riempiono tutta la parete del food e che la Recino ha realizzato con una tecnica molto personale a pastello. La Recino vive e lavora a Olbia nel campo della progettazione grafica, la sua passione per l’espressione artistica la avvicina con un ottimo risultato anche alla produzione di illustrazione e disegno. Nel suo percorso si avvicina alla pittura acrilica su tela e tavola. La selezione di “Still-life” racchiude la ricerca dell’artista incentrata sugli effetti delle ombre da raffigurare e le sfumature generate dalla grana del pastello: i toni di colore accesi come quelli delicati, passano dall’intensità vivida alla morbida trasparenza del cartoncino. Le sue nature morte accentuano i particolari materici e le forme del ritratto assumono nel chiaroscuro una visione perfettamente definita nei tratti.

Profilo di Irene Recino Formata al corso superiore di grafica pubblicitaria dell’IED Cagliari. Vive e lavora ad Olbia dove da oltre vent’anni si occupa di progettazione grafica. Tra le sue prime esperienze artistiche un corso di decorazione ceramica. Manifesta da sempre una grande passione per il disegno esprimendo il suo carattere creativo attraverso una vasta produzione di ritratti, nature morte e illustrazioni, realizzate con una personalissima tecnica a pastello, dove il segno è sempre graficamente determinante, dai toni più forti ai chiaroscuri. L’ombra e la luce sono definite dal segno e dalla grana del pastello, con toni più intensi e profondi che sfumano in chiarissime e leggere tonalità.

La mostra sarà visitabile sino al 25 agosto, al piano terra nel Corner del Karafood, dalle ore 11 alle 15 e dalle ore 17 alle 21.

Per ulteriori informazioni

Art-Port Gallery

Address: Aeroporto Olbia Costa Smeralda – 07026 Olbia Italy

Tel: +39 0789 563506 – Fax: +39 0789 563425

E-mail: artport@geasar.it

Profilo Facebook ARTPORT

http://www.antas.info/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *