MUSEI, BOOM DI VISITATORI A CAGLIARI E A CABRAS: CON I “GIGANTI”, UN 2014 DA RECORD

il Museo Archeologico a Cagliari

I Giganti di Mont’e Prama rilanciano le visite nei musei sardi: il 2014 ha infatti registrato un boom di visitatori. Secondo i dati annunciati dal ministro dei Beni culturali e Turismo, Dario Franceschini, nei 18 luoghi della cultura statali presenti in Sardegna lo scorso anno gli ingressi sono stati 445.144, con un aumento significativo sia di visitatori (+28,5%), sia degli introiti (+31,14%). Il boom è stato dovuto in gran parte al successo delle domeniche gratuite e alla rivoluzione del piano tariffario e degli orari di ingressi in vigore da luglio. Nei musei del Sud, la Sardegna ha registrato una crescita inferiore soltanto alla Calabria. Nell’Isola i dato record sono proprio quelli dei siti dove sono conservate le statue dei Giganti: il Museo Nazionale Archeologico di Cagliari ha visto un aumento di ingressi del 120%, mentre l’area archeologica di Tharros a Cabras registra una crescita del 77%. Notevole incremento di pubblico (+23%) anche a Sassari al Museo nazionale archeologico etnografico “Giovanni Antonio Sanna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *