MEDAGLIA D'ORO PER LA GASTRONOMIA SARDA AGLI INTERNAZIONALI DI CUCINA DI MASSA CARRARA

Chef sardi a Carrara

di Gian Piero Pinna

Il 24 febbraio scorso, grande successo per la cucina sarda degli chef di casa nostra, con la conquista della medaglia d’oro, ai Campionati Internazionali di Cucina a Massa Carrara. I cuochi della  Provincia di Oristano capitanati dal Presidente Provinciale Giovanni Sali, hanno conseguito un brillante risultato, conquistando una medaglia d’oro con Adriano Zucca del ristorante Monti Paulis di Genoni  e una medaglia di bronzo per  Salvatore Anedda di Asuni che ha partecipato alla manifestazione per la prima volta come nuovo associato provinciale.

La manifestazione promossa dalla Federazione Italiana Cuochi, prevedeva l’elaborazione di piatti a base di pesce povero e i nostri cuochi, si sono espressi al meglio, preparando dei piatti  con  materie prime esclusivamente regionali, cercando così di promuovere le tipicità sarde.

Adriano Zucca, ha preparato una sfera di gallinella di mare farcita ai gamberi, fregula agli asparagi, cialde di filindeus con schiacciata di patate, cavolo, cipolla rossa della Marmilla e carciofi spinosi, mentre Salvatore Anedda, ha presentato una trilogia di pesci con diverse consistenze e cotture: un cefalo al vapore di thè verde e menta,  su insalatina di carciofi e crescione, risotto di Sardegna allo zafferano e filetto di scorfano con salsa di pomodorino arrosto, con un cestino di civraxiu e sarde in tempura di ceci e cardi fritti.

Non nasconde la sua felicità il Presidente Giovanni Salis per i riconoscimenti ricevuti per questa manifestazione, alla quale chiediamo se ne è valsa la pena partecipare: “Certamente ne è valsa la pena, ma la nostra speranza è che si possa ripetere anche il prossimo anno, per  mettere sempre in risalto i prodotti della Sardegna”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *