IL 1° FEBBRAIO A BIELLA CON IL CIRCOLO "SU NURAGHE", MUSICA E SOLIDARIETA': QUATTRO GRUPPI TRA SARDEGNA E PIEMONTE


di Giovanni Usai

Sabato 1° febbraio 2014, a Biella, alle ore 21:00, presso la Chiesa di San Paolo, in via Zara, 16, il Coro Noi Cantando organizza “Musica e solidarietà”, serata benefica in favore dell Casa Ruth di Biella, inserita nell’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, fondata da Don Oreste Benzi.

Partecipano: il Coro Noi Cantando di Cossato (Biella), il Gruppo Vocale Voceversa di Camburzano (Biella), Cuncordu Planu de Murtas di Pozzomaggiore (Sassari) e l’Ensamble Strumentale di Launeddas, proveniente dalla Sardegna, formato da Matteo Muscas, Nicola Diana, Maurizio Caria e Tore Agus, facenti parte dell’Orchestra Popolare Sarda e del gruppo musicale Bagamundus.

“Questo concerto era stato preparato in ricordo di Betty (Elisabetta Innocenti) – ricorda il presidente di Noi Cantando –  nostra corista scomparsa tragicamente due anni fa, e presentato a novembre nella Chiesa di San Filippo ma, a causa dell’emergenza uragano che aveva colpito proprio in quei giorni la Sardegna, il ricavato della serata è stato devoluto proprio alla comunità sarda tramite il Circolo Culturale Sardo Su Nuraghe di Biella. I nostri Amici Sardi si sono dimostrati, a loro volta, molto generosi nei nostri confronti e hanno dato la loro disponibilità per ripetere l’evento di novembre, aiutandoci ad offrire una serata molto ricca di cultura e di spettacolo”.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *