I GEMELLAGGI VOLANO DI CULTURA ED ECONOMIA: LA TAVOLA ROTONDA SUL TEMA "SARDI E VERONESI": TRENT'ANNI DI SINERGIE CON L'ASSOCIAZIONE "SEBASTIANO SATTA"


di Maurizio Solinas

Sabato 30 novembre 2013 ore 9.00. Sala “Efisio Maxia” presso la sede Werk Kaiser Franz Joseph Via Bionde, 61 – 37139 Verona

A fine anni novanta discutendo di rapporti culturali, con Monsignor Benedetti (responsabile della Pastorale Tempo libero della Curia veronese e pertanto punto di riferimento e aggregazione di circoli, associazioni e CRAL), ci domandammo perché i gemellaggi si facevano solo con località estere. “Ci conosciamo tanto poco tra italiani” perché non gemellarci tra noi? L’idea piacque. Non fu facile iniziare. Tipicamente si pensa subito alle grandi istituzioni, così ci avventurammo nel gemellaggio tra le Provincie di Sassari e Verona. Un lavoro immane, risultato poco soddisfacente. Capimmo che era solo colpa della tanta burocrazia, però incontrammo alcune persone di buona volontà nei due Atenei cittadini, un gemellaggio fortunato e di grande soddisfazione ma eravamo ancora troppo in alto, per noi difficile da gestire, come fu per i Bacini imbriferi e per le Comunità montane, qualche buon risultato sì ma ancora una difficile gestione. Prendemmo atto e capimmo che dovevamo calarci nelle piccole realtà territoriali e parlare con gli amministratori e le loro forze sociali. Tutto fu più facile, chiaramente con luci e ombre ma le soddisfazioni tante. Si mossero le scuole, i gruppi musicali e folk, i cori, le associazioni sportive e teatrali, s’incrementarono il turismo e anche qualche operazione commerciale. Grazie a questo lavoro certosino qualcuno ci ha dato merito, la Provincia di Verona iscrivendoci all’Albo speciale delle associazioni che possono fare turismo verso i loro associati, la compagnia marittima “Sardinia Ferries” con condizioni dedicate esclusivamente ai nostri soci, così pure la compagnie aeree, società di autonoleggio, assicurazioni turistiche e strutture recettive e alberghiere: nasce così il progetto di collaborazione www.isoledisardegna.it. Traguardi raggiunti grazie anche alla collaborazione della Curia di Verona che ci ha sempre tangibilmente aiutato nel favorire gli incontri tra comunità sarde e veronesi.

PROGRAMMA

Modera: Aldo Aledda Vice presidente vicario UNAIE (Unione nazionale associazioni immigrati ed emigrati.)

Ore 9.00 Saluto del presidente Maurizio Solinas e delle Autorità

Ore 9.30 Elisa Sodde Responsabile settore cultura CEDISE (Centro di Documentazione Internazionale Sardegna Estero), I gemellaggi volano di cultura ed economia

Ore 10.00 Pierluigi Erculiani Responsabile settore turistico www.isoledisardegna.it Trent’anni di sinergie

Ore 10.30 Dibattito

Ore 13.00 Fine dei lavori.

I GEMELLI

• Provincie di Verona e Sassari primo gemellaggio tra provincie in Italia;

• Atenei di Verona e Sassari con costituzione del “Consorzio per lo sviluppo sostenibile e la qualità della vita”;

• Bacino Imbrifero Montano dell’Adige e del Taloro;

• Comunità montane della Lessinia e del Logudoro.

Comuni attualmente gemellati: Bovolone e Sinnai; Peschiera del Garda e Ula Tirso; Zevio e Arborea;

Fumane e Tratalias; Tregnago e Ollolai; Montecchia di Crosara e Desulo.

Gemellaggi in fase di realizzazione: Castelnuovo del Garda con Osilo.

Gemellaggi in progetto: Colognola ai Colli con Sant’Antioco; Bussolengo con Lanusei; Nogara con Bosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *