IL CANTO COME ESPRESSIONE DELL'ESSENZA: A FIRENZE, INTERVISTA ALLA CANTANTE EMERGENTE MORENA NESI DI ORIGINE SARDA

Morena Nesi

di Rosy Massa

Morena Nesi, nasce a Firenze da madre sarda e padre toscano, sin da giovanissima dimostra un carattere irrequieto e uno spirito di ricerca interiore forte. Da quindici anni segue il buddismo di Nichiren Daischonin, entrando, successivamente, a far parte della SGI. Attualmente si occupa anche di green economy, lavorando come Energy-Broker per un’importante azienda del settore. Ma il sogno che coltiva sin da piccola è quello di affermarsi nel campo artistico: si forma come ballerina classica, ma è costretta dai casi della vita a fare la contabile in una grossa impresa. Da sfogo alla sua creatività artistica entrando in una compagnia di improvvisazione teatrale e successivamente in una di arte drammatica, ma la sua vera passione resta la musica jazz, sullo stile di Nina Simone e Melody Gardot e si decide a cimentarsi anche in questo campo, inizialmente come cantante di karaoke,  grazie a Mauro del Sarto sound, che la scopre e nel 2009 gli offre l’opportunità di partecipare al suo primo concorso canoro, dandogli l’emozione di esibirsi da cantante per la prima volta  su un palco. Quindi, nel 2012 partecipa al concorso “Voci nuove della canzone”, che si svolge nell’hinterland fiorentino, dove si piazza ai primi posti, acquisendo il diritto a partecipare alle finali, ma a causa di una forte raucedine, deve rinuncia a gareggiare per andare a Castrocaro a “Notte di note” del 2013. Caparbia, però non rinuncia alla carriera canora e a fine giugno, si presenterà al concorso canoro di Tripetetolo.

Cosa rappresenta per te il canto? La libera espressione della mia essenza, un collegamento diretto con la mia anima.

Che cosa hai provato quando hai cantato per la prima volta in pubblico? Panico da prestazione nell’attesa di cantare, ma come è uscita la voce ero nel mio centro e mi sentivo benissimo, come se cantassi solo per me e i 200 spettatori li sotto non mi intimorivano più.

Quale cantante attuale ammiri di più e perché? Mariza che è una cantante di Fado Portoghese, perché canta con l’anima ed emoziona tantissimo, arriva così forte allo spettatore che il più delle volte ci si commuove ai suoi concerti.

Dove vuoi arrivare con la canzone? Non è importante il livello che raggiungerò, ma quante emozioni riuscirò a dare a chi mi ascolta.

Quali sono i generi musicali che preferisci e perché? Il jazz e il blues, sono i miei preferiti, me li sento dentro, fanno parte di me e “sono nelle mie corde” vocalmente.

Che programmi hai per il futuro? Dopo la gara canora di fine giugno, farò qualche serata di piano bar al seguito di “Mauro Del Sarto sound”, chissà dove mi porterà il vento ?

Con quale band ti piacerebbe esibirti? Mi piacerebbe esibirmi con una band mia, ma ancora non c’è: la devo formare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *