AL TEATRO CIVICO DI TERRALBA, IL 25 MAGGIO, LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI MARCO PORCU "OSPEDALI CHE FRANA"


di Gian Piero Pinna

L’Associazione culturale “Sardinia Màskaras”, con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune, il 25 maggio prossimo, nel Teatro Civico di Terralba alle 18, presenterà il nuovo libro di Marco Porcu “Ospedali, che frana – Cronaca di un degente tra malasanità e burocrazia”. L’opera racconta la cronaca di una esperienza ospedaliera che l’autore ha vissuto in prima persona, annotando giorno dopo giorno il vissuto di degente, senza aggiungere o togliere, senza malanimo o acredine, riportando racconti straordinari ed inediti di “compagni di viaggio” ricchi di storia ed eventi.

È un “diario di bordo” fedele ed onesto, la storia dell’ospedalizzato vissuta dall’autore, che non accetta di essere considerato un numero di letto e di stanza, offeso nella sua dignità di persona, che combatte il sistema senza isterismo, con logica e filosofia, con abbondante ironia, ricetta che lo aiuta a risolvere i problemi patologici.

“La “malasanità” è lo specchio della esasperata burocrazia – spiega Marco Porcu – ecco perché tanti affanni, lungaggini e infiniti disagi, che il malcapitato degente deve subire senza armi di difesa, in balia degli addetti ai lavori, che addizionano ostacoli agli ostacoli, mettendo a dura prova la pazienza del frastornato paziente, che abbisogna dell’aiuto della sanità”.

Il libro è come una comunicazione di servizio, un avviso alle persone che potrebbero essere nel bisogno di ricorrere alla sanità pubblica, un “vademecum” utile, una informazione corretta per una degenza più sopportabile.

La presentazione del libro, al Teatro Civico di Terralba, comincerà col saluto del sindaco Pietro Paolo Piras e dell’assessore alla Cultura Stefano Siddi. I relatori sono il giornalista Antonio Masala, il medico Antonio Sulis, il direttore editoriale di Logus mondi interattivi Pier Luigi Lai, l’editore Giampaolo Salaris, moderatore il giornalista Gian Piero Pinna, letture di Salaris, per la presentazione di Andreina Fralleone. Sarà presente l’autore, scrittore e giornalista. Il libro si compone di 131 pagine, Mariapuntaoru Editrice, prezzato a 15,00 euro.

“A s’acabu de sa presentazioni, Marku , Andreina e Juanni Paulu, cumbidanta is amigus, a buffai una tassixedda de crannaccia, binu de su “professori”, cun mendula arridara, cixiri arrustiu”, conclude l’autore che è stato anche docente di linguistica sarda.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *