CALCIO IN SARDEGNA: BRILLA LA STELLA DEL TONARESE MARCO SAU NELLA STAGIONE TORMENTATA DEL CAGLIARI

il bomber Marco Sau

di Susanna Musanti

Da Is Arenas a Buoncammino…il destino dentro e fuori dal campo del Cagliari, quello legato alle vicende giudiziarie che hanno portato alla carcerazione del Presidente Massimo Cellino le lasciamo alle pagine delle cronaca, mentre noi continuiamo ad occuparci del calcio giocato dai professionisti ai dilettanti

SERIE A (Cagliari – 8^ ritorno). La sconfitta con il Bologna è un triste risveglio, che interrompe la striscia positiva del Cagliari dopo sette risultati utili consecutivi.

31 punti per la squadra di mister Pulga e mister Lopez, un pareggio importantissimo contro il Milan, le vittorie con Pescara e Torino prima della battuta d’arresto con il Bologna nelle ultime quattro gare.  Abbiamo tenuto testa al blasone del Milan, una doppietta di Sau contro il Pescara ha tinto d’azzurro il futuro del giocatore di Tonara, che potrebbe finire sul taccuino di mister Prandelli in vista di una prossima convocazione in Nazionale, la doppietta da libro cuore del capitano Daniele Conti dedicato al figlio Bruno a bordo campo e il gol ritrovato del mitragliere Pinilla sono le note positive di un mese da incorniciare.

CLASSIFICA: 59 punti perla Juventus capolista, seguita a sei lunghezze dal Napoli, che nell’ultimo turno hanno chiuso in parità lo scontro diretto, non senza polemiche.

Le due milanesi distanziate da un punto, al terzo posto il Milan con 48 punti e l’Inter a seguire a pari punti con la Lazio. In coda il terzetto Siena, Palermo e Pescara con 21 punti.

Serie D (Arzachena, Budoni, Porto Torres, Prog. Sant’Elia, Selargius, Torres – 8^ ritorno): La vittoria non è più di casa nella Torres, quattro pareggi consecutivi fanno rallentare il cammino della capolista sassarese verso la conquista della promozione in Lega Pro. 49 punti in classifica perla Torres, seguita a sei punti dalla Torre Neapolis e 44 per la coppia Sarnese e Casertana.

33 punti e decimo posto per il Porto Torres con tre vittorie e una sconfitta negli ultimi quattro turni, segue a tre lunghezze l’Arzachena con una sconfitta e tre pareggi, ma da sottolineare le quattro reti di Alessio Figos in altrettante gare. Due sconfitte in casa e due pareggi in trasferta per il Selargius a 24 punti, mentre nell’ultimo turno, il Prog. Sant’Elia guadagna la prima vittoria della gestione di mister Bernardo Mereu, vincendo in casa contro l’Anziolavino.

BOMBER: 15 gol Meloni (Torres), 12 Cappai (Arzachena) e Sanna (Selargius), 10 Borrotzu (Budoni) e Frau (Porto Torres), 8 Figos (Arzachena), 7 Farci (Selargius)

Eccellenza (9^ ritorno). 56 punti per la capolista Olbia, che raggiunge la settima vittoria consecutiva, con solo due gol subiti. La coppia Castiadas e Taloro Gavoi seguono a 44 punti, tre vittorie e un pareggio per il Castiadas, due vittorie e due sconfitte per il Taloro. 43 punti per il Latte Dolce mentre il Muravera a quota 40 continua la sua avventura nella fase Nazionale della Coppa Italia. La squadra di mister Lulù Oliveira riesce nell’impresa di ribaltare il 3-0 a sfavore nella gara d’andata con il Colleferro e supera ai calci di rigore la squadra laziale accedendo ai quarti di finale. In coda alla classifica troviamo il Castelsardo e il Pula a 16 punti e il Carbonia con 11

PROMOZIONE (Girone A – 9^ ritorno). 53 punti per il Serramanna, bloccato sul punteggio di parità dal Sant’Antioco nell’ultimo turno. Ne approfitta il Quartu 2000 (49 punti) che guadagna terreno, grazie al successo sul Gonnesa, segue ilLa Palma M. U. a 46 punti che si aggiudica il derby controla Ferrini. Chiudono la classifica il Gonnesa a 17 punti e il Barisardo a 11.

 

PROMOZIONE (Girone B – 9^ ritorno). 14 punti di vantaggio perla Nuorese che inizia il contro alla rovescia verso il ritorno nel campionato di Eccellenza, sei le giornate restanti, ma potrebbero bastarne molte meno alla matematica promozione nel massimo campionato regionale. Il Valledoria segue a 46 punti, mentre Dorgalese e Ardara sono affiancate a 41 punti. Ultimo posto perla Corrasi J con 14 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *