"POESIA PER DUE AMORI": IL LIBRO DI ANDREA PORTAS E GIACOMO BOTTERI PRESENTATO AL CIRCOLO "ICHNUSA" DI MESTRE

il tavolo dei relatori a Mestre

di Saverio Vidili

Presentato a Mestre-Venezia, il 16 gennaio, il libro di Poesie, scritto a quattro mani, “POESIE PER DUE AMORI” di Andrea PORTAS, Prete Operaio attuale Parrocco di Armungia, e Giacomo BOTTERI, Filosofo già insegnante negli Istituti di Mestre; con la partecipazione del Circolo Culturale Sardo “ICHNUSA” di Mestre-Venezia, ed il Gruppo “Compagnia Teatrale “ALTINATE” di Mogliano Veneto (TV). La presentazione ha avuto luogo nella Sala delle Conferenze presso il Centro Culturale CANDIANI in Mestre, alla presenza di un numeroso ed  interessato pubblico. La stessa presentazione è stata curata dal Dottor Edoardo PITTALIS, già Vicedirettore del Gazzettino di Venezia, emerito cronista e ricercatore, oltre che curatore, di diverse trasposizioni Teatrali sulle vicende storiche dell’Italia dal 1970 ai giorni nostri. PITTALIS ha descritto e delineato il personaggio PORTAS, la sua storia di Prete Operaio, le sue conquiste, le sue vicissitudini; mentre il Prof. Paolo LEONCINI, già docente di Filosofia ed Italinistica all’Università Cà Foscari di Venezia, ha curato e descritto la storia poetica sia di PORTAS che di Giacomo BOTTERI. I due Poeti non sono alla loro prima esperienza, avendo già collaborato in un precedente lavoro dal titolo “CANTO A DUE VOCI”, di cui questo Circolo ha collaborato alla presentazione, ancora nel 2006. Con questa opera si rinsalda il legame, così diverso, ma così intrinseco, dei due autori; e chi meglio del Circolo ICHNUSA di Mestre, legame forte fra le due realtà territoriali, quella Sarda e quella Veneta, poteva far da valido interprete delle diversità/affinità che legano i due Autori. La presentazione è stata preceduta dalla proiezione di un video/intervista a Don Andrea PORTAS, che dalla sua casa di Armungia ha inviato un saluto agli amici ed ai presenti, oltre ad una breve escursione sul sentimento più intrinseco della Poesia. La Presidente di questa Associazione, Signora Bruna LAI, ha voluto salutare i presenti, ringraziandoli per il loro intervento, oltre a ringraziare gli Autori e gli organizzatori per il piacevole coinvolgimento in questo evento. Le Signore Michela  MANENTE e Barbara TASCA, della Compagnia Teatrale ALTINATE, hanno letto alcune delle poesie presenti nel libro, deliziando ancora di più coloro che avessero già letto il libro; e con la loro passione ed interpretazione, hanno suggerito, a quanti non lo avessero già fatto, l’acquisizione del libro di Poesie che si andava presentando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *