"PRENDAS DE JERRU" A GADONI SINO AL 2 DICEMBRE PER "AUTUNNO IN BARBAGIA 2012"


riferisce Daniele Puddu

Sabato, 1 Dicembre 2012:

Ore 8.00 – Inizio collegamenti visite guidate alla miniera di Funtana Raminosa con Bus navetta, partenza dalla Piazza IV Novembre;

Ore 9.00 – Apertura e visita alle domos antigas, alle mostre e alle esposizioni;

Ore 09.30 – Visita agli stand ed esposizioni di prodotti locali;

Ore 11.00 – Presso casa Floris dal 1897, mostra fotograficaBoghes“, a cura  di mimmo Caruso;

Ore 16.30 – Rassegna Viaggio nella tradizione 2012” – Convegno dibattitolimba sarda e identidade“;

Ore 18.00 – Accensione del falò e degustazione di prodotti tipici locali;

Ore 20.30 – “Notti e prendas” presenta balli e canti in piazza con artisti vari.

Domenica, 2 Dicembre 2012:

Ore 8.00 – Inizio visite guidate alla miniera di Funtana Raminosa con Bus navetta per la miniera con partenza dalla Piazza IV Novembre; 

Ore 9.00 – Apertura e visita alle domus antigas e alle mostre e delle esposizioni locali

Ore 09.30 – Visita agli stand ed esposizioni prodotti locali; 

Ore 11.00 – Presso casa Floris dal 1897 –  “L’asta del vino“; 

Ore 12.00 – presso casa Floris dal 1897 – Concerto di mezzogiorno del coro Boghes de gaudiu onu. Animazione lungo le vie del centro storico con i costumi tradizionali. Con la partecipazione di Coro polifonico Boghes de gaudiu onu, Gruppo folk S. Barbara,  la maschera tipica locale Maimoni e Grastula, Su Pimpirimponi di Sadali, Sa Facciola Meanese, Cuncordia  a launeddas scuola D. Burranca e l’organetto di Paride Peddio

Ore 15.00 – Preparazione e degustazione del torrone

Ore 15.30 Preparazione de “Sa Fracchera e is concas de mortu“; 

Ore 17.30 – Degustazione di “culurgiones frittus“, “Cocoi e erda” e altri piatti tipici della Barbagia, a cura del Centro Commerciale Naturale Gadoni; 

Ore 18.30 – Cantos e Ballos de Pratza – Rassegna di Balli e Canti intorno al falò. Chiusura manifestazione.

Monumenti, mostre, miniere ed escursioni, ecco cosa vedere a Gadoni:

Miniera di Funtana Raminosa: Un turismo nuovo per la provincia di Nuoro, bus  navetta e  visite guidate lungo le antiche gallerie della vecchia miniera di rame;

Visite guidate sul Flumendosa: Passeggiate lungo le suggestive gole del fiume;

– Visite guidate alla foresta di Corongia: La bellezza e il fascino della foresta;

Escursioni a cavallo;

– Chiesa di S. Marta;

– Chiesa B.V. Assunta;

– Mostra di arte sacra e di strumenti religiosi;

– “Is Fraccheras“: Mostra etno-fotografica;

– “Nella patria di Broccu“: mostra di antiche armi (a cura di G. Cannas);

– “Domos in Gadoni“: Mostra fotografica a cura di O. Mulas;

– Mostre dedicate a Sa Famiglia, Sa ommu su mortu, sa ommu e sa maja, sa jia e paxa, sa serenada, sa ommu e su casu, sa banittargia;

– Esposizione dell’artigianato locale;

– Punto Focale. Rassegna cinematografica e fotografica. Funtana Raminosa: tra storia e ricordi;

– ArtisRassegna di antichi mestieri e giochi di una volta nel centro storico;

– Sa ommu e su pani: La preparazione del pane tradizionale;

– Dimostrazione e preparazione della fregulasarda e di culurgiones.

Dove mangiare e dormire a Gadoni:

Ristorante da Telemaco – Tel. 3334789646; La galleria della pizza – Tel. 3473477351; B&B Forreddus e frakkas – Tel. 3485433676; B&B Laraccuddu – Tel. 0784625798.

Per maggiori info:

Comune di Gadoni: info@comune.gadoni.nu.it – tel. 3662781482 – Fax 0784625933

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *